Pubblicità

Insoddisfazione o immaturità? (125037)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 24 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ilaria 24

Salve, ho 24 anni e da circa due anni sono fidanzata con un ragazzo di 30. Per motivi di salute, il mio ragazzo fino a due anni fa era vergine , il suo primo rapporto sessuale lo ha avuto con me: non è stato molto soddisfacente perchè era inesperto e non sapeva bene come muoversi. Io non mi sono scoraggiata perchè ho pensato che con il tempo avrebbe impararto a mettere le mani al posto giusto, con i giusti preliminari. Ma fino ad oggi solo poche volte a me è piaciuto davvero, io cerco di spiegargli ogni volta come e dove mi deve toccare e lui lo fa, ma non riesco ad eccitarmi facilmente, a volte devo immaginare che al suo posto ci sia un'altra persona! Sono davvero insoddisfatta di lui? Sono immatura io? Come posso capirlo? Grazie

Cara Ilaria, dal racconto si evince che il tuo ragazzo per motivi non dipendenti da lui, ha conosciuto la sessualità in tarda età rispetto alla media nazionale. La cosa positiva è che insieme parlate e cerchi di indirizzarlo verso le giuste posizioni che possono eccitarti. Preso atto dell'immaturità sessuale della coppia come consiglio che posso darvi, per risolvere questo disturbo dell'orgasmo è quello di rivolgervi ad uno psicoterapeuta sessuologo che può aiutarvi ad interpretare la sessualità come un gioco e arrivare ad eccitarvi ambedue. Auguri

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 17/09/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Ecoprassia

È l’imitazione dei movimenti di altri, per esempio, di azioni (ecocinesi) e gesti (ecomimia). L'ecoprassia consiste nell' imitazione spontanea dei movimenti ...

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’eccitazione e il piac...

Balbuzie

La balbuzie interessa circa l’1% della popolazione mondiale (tasso di prevalenza), ma circa il 5% può dire di averne sofferto in qualche misura nel...

News Letters

0
condivisioni