Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Intimità (154559)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Sara 26

Salve, da qualche mese a questa parte ho problemi a stare in intimità con il mio ragazzo. Sto con lui lo amo e ci stò bene ma da qualche mese non riesco più a stare in intimità ,il contatto troppo intimo (oltre ai baci e abbracci) mi irrita e ne ho il rifiuto, premetto ke prima di stare con questo ragazzo ho avuto una convivenza veramente difficile con un altro ragazzo (che ho avuto la forza di interrompere).Poi ho conosciuto il mio nuovo ragazzo e con lui stò bene, fa di tutto per aiutarmi, e i primi mesi  andava tutto bene poi all'improvviso ho iniziato a bloccarmi, senza un perchè, un motivo particolare, io stò così male.

 

 


Cara Sara,il tema di fondo è probabilmente l' approfondimento e il legame e il corpo è diventato il luogo in cui portare il malessere e forse leggerlo e saperlo elaborare.Il dolore rimosso emerge spesso quando meno ci si aspetta ed, anche se pare che il mare del tempo copra tutto, alla fine i resti del naufragio emergono.Devi raccoglliere i frammenti e saperli riordinare dando un senso a cose che non lo hanno avuto veramente con la capacità oggi non solo di allontanarti da quello che è successo, ma crescendo dall'esperienza. La paura è un'emozione sana di difesa, occorre corazzarsi però non dal dolore e dal timore di riprovarlo, ma da quello che lo ha creato veramente.



(Risponde la Dott.ssa Lucia Bosa)

Pubblicato in data 22/06/2011
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

matrimonio, figli, amante (151…

tosca, 35     Sono una donna sposata da solo un anno, ma la relazione dura da circa 10 anni. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Introiezione

Introiezione è un termine di origine psicoanalitica, con il quale si intende quel processo inconscio, per cui l’Io incamera e fa proprie le rappresentazioni men...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

News Letters