Pubblicità

Intimità col mio corpo (1481477332264)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 813 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoBiby, 23

 

D

 

Salve, vi scrivo perché ho un problema, non so quanto serio possa essere ma ad oggi a 23 anni non ho intimità col mio corpo.

Mi spiego meglio..ho un rigetto nel toccarmi o per esempio adesso che sto facendo una cura per la vaginosi ho provato timore nel mettere gli ovuli nella mia vagina, io non lo conosco il mio corpo e non ho quasi "schifo" a toccarmi soprattutto l'organo sessuale.

Ho avuto diversi ragazzi ma il mio primo amore non mi ha aiutato in questo, mi ha fatto aumentare il timore diavere rapporti e di masturbarmi cosa che non ho mai fatto ne pensato di fare.

Ho pensato fosse derivato dai miei primi rapporti tutto ciò e dal fatto che ho poca autostima di me nonostante abbia avuto diversi rapporti
sessuali con diversi uomini.
Inoltre non sento la necessità di avere un rapporto sessuale nemmeno col miouomo e spesso lo faccio per lui.
Vi ringrazio per l'attenzione

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

R

 

Cara Biby,

dal racconto si evincono varie difficoltà e disturbi della personalità in special modo nell'autostima.
Il non accettare il proprio corpo denota difficoltà interiori che necessitano di essere elaborate e capite quindi ti consiglio di consultare
uno psicoterapeuta psicodinamico per iniziare a conoscerti avere autostima e apprezzare il tuo corpo.

E' chiaro che facendo la sessualità come è stata descritta questa non può portare al desiderio e al piacere di coppia ma solo tristezza e rifiuto
penso che il tutto sia collegato alle problematiche interiori espresse sopra e per risolvere i problemi sessuali prima necessita risolvere quelli
esistenziali psicologici.
Auguri

 

A cura del Dottore Sergio Puggelli

 

Pubblicato in data 07/02/2017

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: mancanza di autostima,

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia di perdere i propri cari…

Rita, 22     Salve, parlo a nome del mio fidanzato che non sa che sto scrivendo qui. ...

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

News Letters

0
condivisioni