Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Intimità col mio corpo (1481477332264)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 803 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoBiby, 23

 

D

 

Salve, vi scrivo perché ho un problema, non so quanto serio possa essere ma ad oggi a 23 anni non ho intimità col mio corpo.

Mi spiego meglio..ho un rigetto nel toccarmi o per esempio adesso che sto facendo una cura per la vaginosi ho provato timore nel mettere gli ovuli nella mia vagina, io non lo conosco il mio corpo e non ho quasi "schifo" a toccarmi soprattutto l'organo sessuale.

Ho avuto diversi ragazzi ma il mio primo amore non mi ha aiutato in questo, mi ha fatto aumentare il timore diavere rapporti e di masturbarmi cosa che non ho mai fatto ne pensato di fare.

Ho pensato fosse derivato dai miei primi rapporti tutto ciò e dal fatto che ho poca autostima di me nonostante abbia avuto diversi rapporti
sessuali con diversi uomini.
Inoltre non sento la necessità di avere un rapporto sessuale nemmeno col miouomo e spesso lo faccio per lui.
Vi ringrazio per l'attenzione

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

R

 

Cara Biby,

dal racconto si evincono varie difficoltà e disturbi della personalità in special modo nell'autostima.
Il non accettare il proprio corpo denota difficoltà interiori che necessitano di essere elaborate e capite quindi ti consiglio di consultare
uno psicoterapeuta psicodinamico per iniziare a conoscerti avere autostima e apprezzare il tuo corpo.

E' chiaro che facendo la sessualità come è stata descritta questa non può portare al desiderio e al piacere di coppia ma solo tristezza e rifiuto
penso che il tutto sia collegato alle problematiche interiori espresse sopra e per risolvere i problemi sessuali prima necessita risolvere quelli
esistenziali psicologici.
Auguri

 

A cura del Dottore Sergio Puggelli

 

Pubblicato in data 07/02/2017

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: mancanza di autostima,

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Mobbing

Il termine mobbing deriva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in etologia da Konra...

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

News Letters

0
condivisioni