Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Iposessualità (120037)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 649 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giovanna 26

Salve, è molto difficile spiegare in due parole tutto ciò che c'è dietro a questa domanda. Cercherò d'essere chiara ed esaustiva. Il mio ragazzo ha circa 30 anni, nel corso della sua vita ha sofferto per tanti svariati motivi abbastanza seri, quello che più mi preoccupa e che forse si stà perquotendo nella sfera sessuale riguarda un presunto abuso sessuale nell'infanzia da parte del nonno. Dico presunto perchè lui non ricorda nulla o almeno dice così, di vero c'è che da vent'anni è tormentato da un sogno in merito a questo fatto e che il nonno effettivamente era un pedofilo. Noi andiamo d'accordissimo, siamo molto innamorati, il problema è che lui non ha nessun tipo di desiderio sessuale ne per me ne per nessuna donna; in passato invece ha avuto una grande vita sessuale. Abbiamo parlato tante volte di queste cose, ha cercato più volte di spiegarmi quest'aspetto, da parte mia c'è sempre stata comprensione ma per me è ogni giorno più difficile e frustrante. Non so come muovermi, cosa fare, non voglio farglielo pesare ma dopo un certo periodo io ne soffro e ritiro fuori l'argomento perchè vorrei che andasse da uno psicologo. In tutto questo noi ci baciamo, ci coccoliamo, il contatto fisico c'è ma non l'atto. Nei primi mesi c'è stato, poi si è dissolto e si fa solo se prendo io l'iniziativa, ma ormai non lo faccio nemmeno più perchè mi sembra quasi di violentarlo e poi è frustrante, perchè non è quasi partecipe e a me non interessa fare sesso, voglio solo che stia bene. Potrei continuare ma sarebbe veramente impossibile; aiutatemi, ditemi a chi mi devo rivolgere: cosa devo fare? Come mi devo comportare con lui? Ah un'altra cosa importantissima, fa spesso uso di cannabinoidi, anche se ora con il tempo parlandone sembra che stia controllando di più questa cosa, rimane alcuni periodi senza fumare nulla.

Cara Giovanna, due sono i quesiti da risolvere: il primo riguarda il suo vissuto e il timore di essere stato abusato poichè il nonno era un pedofilo e, quindi, non è escluso che il fatto sia stato rimosso e, per questo, occorre una psicoterapia. Il secondo riguarda la mancanza di desiderio che probabilmente è successiva al primo quesito, ma se non si risolve il primo non si può affrontare il secondo. Comunque se il primo quesito viene analizzato e risolto, necessitate successivamente di un intervento di uno psicoterapeuta sessuologo, che con tecniche specifiche effettuate in coppia potrebbe risolvere la seconda problematica descritta. Quindi, l'aiuto che può dargli, soprattutto relativamente al primo quesito, è quello di consigliarli di rivolgersi ad uno specialista. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 13/06/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

News Letters

0
condivisioni