Pubblicità

Mancanza rapporto sessuale a seguito aborto (014286)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 38 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Luca, 38 anni


Buongiorno, da circa 6 anni sono fidanzato con una ragazza di 28 anni. Due anni fa a seguito della decisione di lei di abortire (io ero fermamamente contrario) i nostri rapporti sessuali si sono azzerati. Non avendo entrambi rapporti all'estero della coppia credo che il motivo debba ritrovarsi in quella drammatica decisione. Inoltre la mia ragazza non vuole neanche entrare nella mia casa , scenario dei nostri vecchi rapporti sessuali. Cosa posso fare? Come posso tranqullizzarla?
Grazie e cordiali saluti, Luca


Gentile Luca, quella di abortire è una decisione estremamente drammatica per una donna, e il superamento di questo trauma necessita di un grosso lavoro di elaborazione, per il quale due anni purtroppo sono pochi. Ha mai pensato che la sua compagna possa non essersi sentita sostenuta da lei nel fare questa scelta così difficile, dato che lei scrive di essere stato contrario? Ciò che può fare per aiutarla, è innanzi tutto starle vicino, cercare di capirla, e non colpevolizzarla in nessun modo, dato che le persone che subiscono un aborto in genere si colpevolizzano moltissimo. Inoltre riterrei opportuno che seguiste un percorso terapeutico di coppia: questa è una ferita enorme, e quasi sempre non si riesce a superarla da soli. Forse la sua compagna dovrebbe anche fare un percorso terapeutico individuale, dato che credo abbia bisogno anche di elaborare in solitudine il proprio vissuto, che per ovvi motivi è diverso dal suo. E' un percorso difficile e doloroso, ma è importante farlo, e ne vale la pena.
Molti auguri

( risponde la dott.ssa Serena Leone )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

News Letters

0
condivisioni