Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Mancanza rapporto sessuale a seguito aborto (014286)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 26 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Luca, 38 anni


Buongiorno, da circa 6 anni sono fidanzato con una ragazza di 28 anni. Due anni fa a seguito della decisione di lei di abortire (io ero fermamamente contrario) i nostri rapporti sessuali si sono azzerati. Non avendo entrambi rapporti all'estero della coppia credo che il motivo debba ritrovarsi in quella drammatica decisione. Inoltre la mia ragazza non vuole neanche entrare nella mia casa , scenario dei nostri vecchi rapporti sessuali. Cosa posso fare? Come posso tranqullizzarla?
Grazie e cordiali saluti, Luca


Gentile Luca, quella di abortire è una decisione estremamente drammatica per una donna, e il superamento di questo trauma necessita di un grosso lavoro di elaborazione, per il quale due anni purtroppo sono pochi. Ha mai pensato che la sua compagna possa non essersi sentita sostenuta da lei nel fare questa scelta così difficile, dato che lei scrive di essere stato contrario? Ciò che può fare per aiutarla, è innanzi tutto starle vicino, cercare di capirla, e non colpevolizzarla in nessun modo, dato che le persone che subiscono un aborto in genere si colpevolizzano moltissimo. Inoltre riterrei opportuno che seguiste un percorso terapeutico di coppia: questa è una ferita enorme, e quasi sempre non si riesce a superarla da soli. Forse la sua compagna dovrebbe anche fare un percorso terapeutico individuale, dato che credo abbia bisogno anche di elaborare in solitudine il proprio vissuto, che per ovvi motivi è diverso dal suo. E' un percorso difficile e doloroso, ma è importante farlo, e ne vale la pena.
Molti auguri

( risponde la dott.ssa Serena Leone )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

Abulia

Dal greco a-bule (non – volontà) indica uno stato soggettivo di mancanza o perdita della volontà. Si riferisce sia a un disturbo dell’attività intenzionale, pe...

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

News Letters

0
condivisioni