Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Masochismo...? (000062)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 19 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Erika 29 anni, 25.11.2002

Ciao, il mio in confronto ad altri immagino sia un problema stupido, ma probabilmente non ho abbastanza carattere per affrontarlo. La domanda e' semplice: Come si fa a comntinuare a frequentare un uomo se sai che quello ti usa dichiratamente solo per una questione di sesso?? Ma come si fa, dico io, a continuare a pendere dalla sue labbra, a incavolaasi continuamente cole telefono se non squilla, ad accettare di uscire sapendo che non ti amera' mai?? E' una sorta di masochismo???? E' solo che ci sto male mica da ridere... sono passati 4 anni... ciao

Per poter capire qualcosa delle dinamiche che portano una persona ad accettare situazioni di estrema sofferenza e sottomissione è necessario conoscere almeno a grandi linee il suo percorso di crescita, le tappe fondamentali della sua vita.
Molto probabilmente questa necessità di continuare una storia che sul piano emotivo non ti da niente nasce dalla necessità di non restare sola, dall'impossibilità d'affrontare in modo equo l'angoscia della separazione. Fenomeno questo molto comune tra coloro che nella primissima infanzia non sono stati sufficientemente amati e contenuti o che hanno subito abbandoni traumatici.
Un'altra causa potrebbe essere la scarsa autostima, conseguenza di un ambiente affettivo inadeguato per la strutturazione di un Se ben strutturato.
L'incapacità di sapersi amare e rispettare rende il soggetto vulnerabile nei confronti di coloro che come il tuo bell'imbusto, non curante della tua sofferenza, pensano solo a soddisfare i loro bisogni. Forse sarebbe bene consultare uno psicologo, l'aiuto di un esperto potrebbe aiutarti a capire le motivazioni che sottendono i tuoi comportamenti.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

News Letters

0
condivisioni