Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Masturbazione (117733)</font></p>

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Marco 27

Innanzitutto buonasera. In primis voglio complimentarmi con voi per il servizio eccezionale che offrite, il sito esaurientissimo e la gentilezza con la quale rispondete a tutti i quesiti che vi sono sottoposti. Vi scrivo per sottoprovi questo problema, se cosi può essere definito, che mi assilla da 3 anni a questa parte. Da 3 anni circa appunto, mi masturbo con una media di una volta al giorno. Premetto che da adolescente non ho mai praticato la masturbazione e di seguito, con il passare degli anni e le prime ragazze incontrate, per la mia sfortuna (alcuni la chiameranno fortuna) di capitare sempre con ragazze abbastanza "ninfomani", mi hanno portato quasi ad una meccanicità nel gesto. Ora sono fidanzato da più di 6 anni e il rapporto con la mia attuale ragazza è a dir poco favoloso. Anche dal punto di vista sessuale, l'intesa è ottimale. Ma non riesco comunque a sbarazzarmi di quel gesto. Vorrei chiedervi se devo preoccuparmi o se è semplicemente una "fase", che come tutto, passerà? Altra mia preoccupazione è per il fisico: può portare una ripetizione di quel gesto a problemi fisici (cardiaci o altro)? La ringrazio per l'ascolto e la vostra prossima spero risposta. Cordiali saluti.

Caro Marco, innanzi tutto ti ringrazio a nome di tutta la Redazione per i tuoi complimenti. È molto importante sapere che il servizio che offriamo può portare aiuto e sollievo. Una cosa molto importante: la masturbazione non porta problemi organici, in nessun caso. Anzi, come tutte le attività sessuali in genere fa bene al fisico. Da quello che mi hai raccontato della tua storia mi sembra possibile ipotizzare che, non avendo mai avuto difficoltà nell’approccio sessuale con le ragazze, in qualche modo ti sia mancata la fase in cui l’autoerotismo è l’attività erotica prevalente, che è una fase importante, che tutti attraversano. Ma su queste cose non c’è una regola generale; ci sono persone che si masturbano per tutta la vita anche a fronte di un’attività sessuale pienamente soddisfacente, e persone che smettono più o meno alla fine dell’adolescenza. A meno che non si tratti di una masturbazione compulsiva (e non mi sembra il tuo caso), non credo che ci siano aspetti problematici in questo. Può darsi che per te questa sia una fase di conoscenza del tuo corpo, o che i tuoi bisogni sessuali in questo momento comprendano anche l’autoerotismo. In ogni caso, non hai ragione di preoccuparti.

(risponde la Dott.ssa Serena Leone)

 

Pubblicato in data 28/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Disturbi somatoformi

I Disturbi Somatoformi rappresentano una categoria all’interno della quale sono racchiuse entità cliniche caratterizzate dalla presenza di sintomi fisici non im...

Frigidità

Con il termine frigidità si fa riferimento ad una bassa libido, o assenza di desiderio sessuale nelle donne, caratterizzata da una carenza o incapacità permanen...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

News Letters