Pubblicità

Masturbazione (117733)</font></p>

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 41 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 27

Innanzitutto buonasera. In primis voglio complimentarmi con voi per il servizio eccezionale che offrite, il sito esaurientissimo e la gentilezza con la quale rispondete a tutti i quesiti che vi sono sottoposti. Vi scrivo per sottoprovi questo problema, se cosi può essere definito, che mi assilla da 3 anni a questa parte. Da 3 anni circa appunto, mi masturbo con una media di una volta al giorno. Premetto che da adolescente non ho mai praticato la masturbazione e di seguito, con il passare degli anni e le prime ragazze incontrate, per la mia sfortuna (alcuni la chiameranno fortuna) di capitare sempre con ragazze abbastanza "ninfomani", mi hanno portato quasi ad una meccanicità nel gesto. Ora sono fidanzato da più di 6 anni e il rapporto con la mia attuale ragazza è a dir poco favoloso. Anche dal punto di vista sessuale, l'intesa è ottimale. Ma non riesco comunque a sbarazzarmi di quel gesto. Vorrei chiedervi se devo preoccuparmi o se è semplicemente una "fase", che come tutto, passerà? Altra mia preoccupazione è per il fisico: può portare una ripetizione di quel gesto a problemi fisici (cardiaci o altro)? La ringrazio per l'ascolto e la vostra prossima spero risposta. Cordiali saluti.

Caro Marco, innanzi tutto ti ringrazio a nome di tutta la Redazione per i tuoi complimenti. È molto importante sapere che il servizio che offriamo può portare aiuto e sollievo. Una cosa molto importante: la masturbazione non porta problemi organici, in nessun caso. Anzi, come tutte le attività sessuali in genere fa bene al fisico. Da quello che mi hai raccontato della tua storia mi sembra possibile ipotizzare che, non avendo mai avuto difficoltà nell’approccio sessuale con le ragazze, in qualche modo ti sia mancata la fase in cui l’autoerotismo è l’attività erotica prevalente, che è una fase importante, che tutti attraversano. Ma su queste cose non c’è una regola generale; ci sono persone che si masturbano per tutta la vita anche a fronte di un’attività sessuale pienamente soddisfacente, e persone che smettono più o meno alla fine dell’adolescenza. A meno che non si tratti di una masturbazione compulsiva (e non mi sembra il tuo caso), non credo che ci siano aspetti problematici in questo. Può darsi che per te questa sia una fase di conoscenza del tuo corpo, o che i tuoi bisogni sessuali in questo momento comprendano anche l’autoerotismo. In ogni caso, non hai ragione di preoccuparti.

(risponde la Dott.ssa Serena Leone)

 

Pubblicato in data 28/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

News Letters

0
condivisioni