Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Masturbazione (147788)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 22 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Paolo 25

 

Salve, sono un ragazzo di 25 anni, mi definirei normale. Sono fidanzato e innamorato da circa 2 anni con una ragazza che ricambia. Premetto che abbiamo una vita sessuale più o meno regolare, io vorrei che fosse più intensa e questo spesso provoca alcune discussioni. Il problema è che io sento il bisogno di masturbarmi quando non ci vediamo o quando sono stressato o annoiato. Vorrei smettere perchè so che per lei è un problema e si sente tradita in qualche modo e io ogni volta che finisco mi sento come colpevole. Cosa c'è che non va in me? Come si fa a smettere? Grazie mille, aspetto con ansia la risposta.

 

/>Caro Paolo,
nella coppia stabile si relaziona e ci scambiamo idee pensieri e confrontiamo anche sulla sessualità.
Fare all'amore non è la stessa cosa che fare sesso, cioè all'amore la coppia lo fà quando c'è il desiderio di entrambi, si può stimolare per cercare di fare emergerlo, ma non sempre è così e spesso la donna non è predisposta poichè fisiologicamente diversa dall'uomo.
Detto questo per capire la necessità della tua masturbazione insistente ti consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta psicodinamico che può aiutarti a risolvere il tuo problema.
E' chiaro che ci sono delle problematiche da risolvere psicologicamente proprio per superare i sensi di colpa, e infine se dovesse perdurare consiglio un consulto in coppia proprio per verificare la vostra relazionalità.

 

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 18/11/2011
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Gimnofobia

Il termine, dal greco “gymnos” (nudo) e “phobos” (paura), definisce la paura persistente, anormale ed ingiustificata per la nudità Coloro che soffrono di quest...

Ansia da separazione

La causa alla base di questa esperienza nel successivo sviluppo di un disturbo mentale non ha più significato senza l’interazione di altri fattori ...

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

News Letters

0
condivisioni