Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

masturbazione (47512)

on . Postato in Sessualità | Letto 12 volte

Alberto, 34anni (21.1.2002)

Sono stato sorpreso da mia moglie mentre mi masturbavo e la sua reazione é stata di irritazione. La nostra vita sessuale si é ridotta negli ultimi 2 anni ad una media di un rapporto settimanale ed entrambi siamo coscienti che dovrebbero aumentare. Credo peró che il desiderio di masturbarmi non sia da associare all'affievolimento della vita sessuale con mia moglie visto che mi masturbo da sempre. Tantomeno vivo questo fatto con senso di colpa: semplicemente mi piace e basta. É vero peró che la masturbazione offre piú libertá alla mia fantasia erotica di quanto possa darmi mia moglie.Mia moglie crede che masturbarmi non sia "normale" e crede anche che la riguardi. Da allora (pochi giorni fa) non abbiamo piú parlato del tema visto che lei "voleva pensarci sopra" ed io ho anche un certo timore nel farlo. L'irritazione di mia moglie sembra passata, ma non so piú come mi devo comportare.
Grazie anticipatamente,
Alberto

Caro Alberto la percentuale di uomini e donne che praticano la masturbazione in età adulta è molto alta.Questa pratica può assumere significato patologico solo se praticata in modo compulsivo e continuativo come unico modo per soddisfare la propria sessualità.Molto probabilmente tua moglie appartiene a quella categoria di persone a cui la masturbazione sollecita uno stato di disagio.Da sempre questa pratica è stata additata, specialmente dalla religione cristiana, ebraica e islamica, come foriera di grandi disgrazie e punizioni. Ancora oggi, anche se meglio accettata come comportamento, continua a provocare in chi la pratica stati d'ansia e di depressione, sensi di colpa e disturbi psicosomatici dovuti al fatto che ad essa sono legati preconcetti, dubbi e paure che faticano a scomparire. Evitare di parlare dell'argomento non mi sembra giusto, servirebbe solo a mettere barriere tra di voi. Spiegale effettivamente come stanno le cose, falle capire che l'autoerotismo non ha nulla a che vedere con il vostro rapporto. Nella fase d'eccitazione le fantasie erotiche giocano un ruolo importante anche nel rapporto di coppia, ti consiglio di provare, la probabilità di riceverne un vantaggio è molto alta.
Auguri.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi ...

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters