Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

masturbazione (47567)

on . Postato in Sessualità | Letto 9 volte

Thaiss,19anni (22.1.2002)

Sto da 1 anno e 9 mesi con un ragazzo di un anno più grande di me. 6 mesi fa ho scoperto che, nonstante abbiamo rapporti sessuali abbastanza frequenti, lui si masturba con fumetti porno (lui è da sempre un appassionato di fumetti) e con immagini scaricate da internet.Questo fatto mi ha talmente disgustato e infastidito che lo volevo mollare.Spiegatemi voi come superare il problema. Ora lui è andato a vivere a Torino x studi, ci vediamo nel wekkend ma io non riesco a pensarlo da solo neanche per un momento, temo che continui a masturbarsi in mia assenza ma di certo non posso starlo a controllare.Spiegatemi, per favore i meccanismi di questa cosa, perchè se è una cosa normale allora vorrà dire che non potrò mai vivere una relazione con un ragazzo.Cosa gli serve masturbarsi se ci sono io?Piuttosto che prenda delle mie foto, ma perchè deve eccitarsi con altre all'infuori di me, è questo che non capisco!
Vi prego, aiutatemi!
DISPERATA Thaiss

Cara Thaiss (19 anni), capisco la tua disperazione, ma puoi diminuire e ridimensionare la tua sofferenza se non guardi alla cosa colla mentalità femminile ( pensando che il desiderio sessuale nasce con l'affetto e i sentimenti , il corteggiamento di un lui innamorato, ecc) , ma capendo che i maschi si éccitano "guardando" , e che le figure dei fumetti non sono propriamente altre donne con cui loro tradiscono, ma scene di una sessualità indistinta , istintiva e generica , non centrata ancora su una persona in particolare. In questo senso non é per lui un tradimento, ma forse solo un'abitudine adolescenziale da cui non si é ancora distaccato. Non tutti i maschi evòlvono e maturano una sessualità personalizzata e canalizzata sulla persona amata. Per sdrammatizzare e guardare con l'umorismo di Woody Allen ( e dei maschi) alla cosa , ecco una sua battuta : "Sai il vantaggio della masturbazione? Che dopo, non hai da chiedere alla mano... se gli é piaciuto ! " Ti potrà aiutare sorridere e - per questo - non decidere di non avere mai più una relazione coi maschi? Diverso il discorso di sceglierti una persona più matura o atténdere che il tuo lui arrivi a integrare sessualità e affettività. Auguri.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Affetto

L'affetto (dal latino adfectus, da adficere, cioè ad e facere, che significa "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità...

Mobbing

Il termine mobbing deriva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in...

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

News Letters