Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Masturbazione (53038)

on . Postato in Sessualità | Letto 12 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Enrico, 34 anni, 29.09.02

Dall' eta' di 15 anni mi masturbo quasi tutti i giorni...non ho mai avuto problemi di relazionarmi con l'altro sesso anzi...ho sempre avuto un discreto successo.Sono pero' un tipo molto emotivo ed un po' ansioso.Attualmente sono in cura da circa un anno con betabloccanti per un' ipertensione secondo me legata all'ansia.Sessualmente qualcosa e' cambiato,non sono piu' attratto dalla mia ragazza...ma conservo lo stimolo verso le altre e soprattutto continuo a masturbarmi. Forse un' eccessiva masturbazione e' dannosa?Bisogna sforzarsi a non praticarla?Che ruolo gicano i betabloccanti?Mi hanno detto che se dovessero creare problemi lo farebbero da subito...Grazie attendo con fiducia una vostra risposta. Enrico

La masturbazione è dannosa solo se diventa l'unico modo per dare spazio alla propria sessualità e di ostacolo a rapporti con gli altri: anche in questo caso, comunque, bisognerebbe chiedersi non perchè la persona si masturba, ma perchè ha paura di un rapporto sessuale. Nel suo caso la diminuzione dell'attrazione per la sua ragazza va ricercato in qualche incomprensione nella vita di coppia, come desideri e gusti diversi, esigenze di vita non in perfetta sintonia. Provi a pensarci sopra e parlatene insieme:
La masturbazione non c'entra. Per i betabloccanti è bene che consulti il suo medico per possibili effetti collaterali, anche se non sembrerebbe esserci relazione con il calo della libido.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

News Letters