Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Matrimonio (127942)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 34 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Eleonora 34

Mi chiamo Eleonora, ho 34 anni e tra sette  mesi mi sposo, o per lo meno pensavo. Il mio fidanzato (da 10 anni fidanzati), sempre presente e pieno di attezione, dopo alcune volte che non riuscivamo a fare l'amore mi dice che ha paura di questo matrimonio, è confuso, ha troppi problemi, come la casa da finire. Mi dice che non riesca a capire cosa sente, non sa più se è la cosa giusta sposarsi. Più si avvicina il giorno del matrimonio e più ha paura, la mia vita è distrutta, cosa devo fare per far passare questo dolore e cosa posso dirgli? Mi ha detto di dargli qualche giorno, gli ho dato la nostra fedina e mi ha risposto che non ci stiamo lasciando e ha bisogno solo di pensare.

Cara Eleonora, a volte gli uomini esprimono i loro problemi proprio con la sessualità. Il mal funzionamento a letto è sovente spia di un disagio. Questo è capitato al tuo fidanzato, il quale, forse proprio perché costretto a spiegare la sua difficoltà, ha ammesso i suoi dubbi. Capisco la tua sofferenza, ma è meglio che il problema sia emerso ora, piuttosto che dopo il matrimonio. Vi converrebbe andare da uno psicoterapeuta della coppia al fine di chiarire l’entità del problema e capire se la paura del tuo compagno sia o meno motivata. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Mina Rienzo)


Pubblicato in data 09/12/08

Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

Temperamento

La psicologia definisce temperamento “L’insieme di disposizioni comportamentali presenti sin dalla nascita le cui caratteristiche definiscono le differenze indi...

News Letters

0
condivisioni