Pubblicità

Mio marito guarda video porno (113671)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 100 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Violetta 37

Sono sposata da 5 anni. Da poco tempo ho scoperto che mio marito scarica video porno da internet, inserendoli in una cartella nascosta sul portatile. Lui sa che io so, ma evita accuratamente di affrontare il discorso con me. Quando siamo in intimità tra noi non ci sono tabù. Quello che mi sconvolge e che lui abbia scaricato i video porno il giorno del mio intervento in ospedale. Ho l'impressione che queto sia amorale ed evidenzi una mancanza di rispetto per la mia persona. Aspetto con ansia una vostra risposta tesa a farmi capire quale può essere la motivazione del suo comportamento. Cordiali saluti.

Cara Violetta, molto probabilmente tuo marito appartiene alla categoria di persone che, nonostante una vita sessuale appagante mantiene l'abitudine di masturbarsi. L'autoerotismo viene utilizzato per vari scopi, molti ad esempio lo usano come ansiolitico pertanto può essere, ma questa è solo un'ipotesi, che tuo marito si sia procurato il materiale pornografico in quella particolare giornata per scaricare la tensione prodotta dalla situazione contingente. Dal momento che questa ingombrante realtà non dichiarata potrebbe con il tempo generare tensioni la cosa più giusta da fare è indurlo a parlartene, soltanto lui può svelarti il significato del suo comportamento. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Maria Assunta Consalvi)

Pubblicato in data 15/02/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

Attaccamento

“Ogni individuo costruisce modelli operativi del mondo e di se stesso in esso, con l’aiuto dei quali percepisce gli avvenimenti, prevede il futuro e costruisce ...

Schizofasia

Profonda disgregazione del linguaggio che è sostituito da un’accozzaglia di parole o insalata di parole prive di un qualsiasi significato. Questo disturbo ling...

News Letters

0
condivisioni