Pubblicità

Molestie e sessualità (011339)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 35 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Alice,22 anni

Un mio grande amico mi ha confessato da tempo un suo problema abbastanza complesso. Per prima cosa ha ammesso di avere dei dubbi sulla sua sessualità, sostenendo di essere bisessuale. Una condizione da sempre vissuta molto male, con la paura di deludere amici e familiari e di essere emarginato. Sono passati un paio d'anni e ora non sono più l'unica a saperlo, entrambi abbiamo amici che non fanno fatica ad accettare la bisessualità (parlare di omosessualità per qualche motivo lo spaventa) e nel frattempo lui ha continuato ad avere relazioni con ragazze e anche qualche esperienza con ragazzi.
Tuttavia mi rendo conto che ancora lui soffre e si interroga sulla sua vera natura. Vorrei veramente poterlo aiutare, sono la persona su cui conta di più e sono ancora l'unica a sapere di un'altra cosa più grave che lo riguarda: durante la sua infanzia più di un uomo ha abusato sessualmente di lui (di questo fa molta fatica a parlare anche con me, e da quando me ne ha parlato ha iniziato a ricordare sempre più particolari).
Mi rendo conto che è un argomento delicato e che immagino vada trattato di persona e non dal web, da sempre gli ho consigliato l'aiuto di uno psicologo, ora deve aver preso coscienza del problema ed ha deciso di intraprendere questa esperienza. Essendo noi ancora studenti e non potendo ricorrere all'aiuto della famiglia, all'oscuro del problema, mi chiedevo quale fosse la soluzione più adatta al caso ed economica.
Grazie del consiglio

Gentile alice, per aiutare il suo amico è importante che lui per primo, e non pe rinterposta persona, cominci ad affontare il suo dolore ed il suo malessere. A tal proposito provate a rivolgervi al vostro consultorio di zona dove sicuramente vi sarà un servizio di psicologia che vi potrà aiutare.
In bocca al lupo

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Attaccamento

“Ogni individuo costruisce modelli operativi del mondo e di se stesso in esso, con l’aiuto dei quali percepisce gli avvenimenti, prevede il futuro e costruisce ...

Dejà vu - Dejà vecu

Da due secoli, il fenomeno del "déjà-vu" affascina il mondo della scienza ed è stato oggetto di numerose interpretazioni, dalle più strampalate, che gli attribu...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

News Letters

0
condivisioni