Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Molestie ragazzo 12 anni verso bambini (161973)

on . Postato in Sessualità | Letto 12 volte


Francesca, 40

 

Gentile Dottore,
salve, il figlio di un amico che ha 12 anni è stato per un periodo ospite a casa nostra e mi sono accorta che toccava le parti intime di mio figlio di 6 anni.
Mio figlio non ha capito che veniva "molestato" e l'ha presa come uno scherzo. Quando mi sono accorta di quanto stava accadendo ho detto qualcosa al ragazzino più grande e visto che la sua famiglia era in un periodo difficile ho pensato di non dire nulla e di valutare il da farsi in futuro. Adesso ho visto di nuovo questo ragazzino fare la stessa cosa con un'amichetta di 7 anni, l'ha presa in braccio e guardandosi attorno per essere sicuro di non essere visto le ha toccato le parti intime...
Non so come affrontare la situazione, potete darmi un parere sul comportamento di questo ragazzino, è un atteggiamento grave? o può far parte di un atteggiamento passeggero del quale lui non capisce la gravità?
Vi ringrazio per l'aiuto.

Cara Francesca,
ciò che descrivi ai miei tempi si chiamava giocare a dottori e quando gli adulti ci scoprivano succedeva il finimondo, questo per sottolineare che certe cose, anche se sono da valutare sono sempre state fatte.
Il ragazzino di 12 anni è in pieno sviluppo e credo, visto che sia la famiglia sia la scuola siano assenti in tematiche sulla sessualità necessita di un educazione didattica.
O cerchi di spiegargli, in parole semplici la sessualità, o parlarne con insegnanti di classe che con lo psicologo scolastico possono spiegarli ciò che lui stà facendo.
Non si tratta di pedofilia visto la giovane età, ma è meglio prevenire che curare.
Auguri

 

(Risponde il Dott. Sergio Pugelli)

Pubblicato in data 24/07/2013

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Le parole della Psicologia

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

News Letters