Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

...nessun orgasmo (43102)

on . Postato in Sessualità | Letto 144 volte

orgasmo Matteo, 22anni (11.9.2001)

Salve, sono Matteo di Fermo.. dopo tanta ricerca, ho trovato finalmente il vostro sito telematico e ne sono rimasto veramente sbalordido dal grande lavoro di aiuto che state compiendo.
Il motivo per cui le scrivo dottore è veramente importante, ho 22 anni e sono fidanzato da 6 mesi con una ragazza di 23 anni di cui ne sono veramente innamorato, cosa che per altro prova anche lei. Il nostro primo rapporto di coppia è avvenuto 3 mesi fà molto tranquillamente, con l'eccezione che lei non ebbe orgasmo ne clitorideo ne vaginale. Pensai che fosse una cosa normalissima, ma poi a tutt'oggi la cosa si ripete. Non sono mai stato capace di farle provare un orgasmo neanche con la classica masturbazione manuale, anche se il coinvolgimente durante il rapporto è sempre al top.

Allorchè le ho chiesto se con i suoi ex aveva avuto lo stesso problema.Risposta affermativa. In pratica sono 5 anni che questa povera ragazza non riesce ad avere un orgasmo,il tutto poi a portato alle classiche domande di autodistruzione:"forse sarò frigida!"- "non sarò malata?" ... e via dicendo. Da parte mia ho sempre cercato di non farle pesare questo problema, tantè che mi stò attivando per portarla da un ginecologo o addirittura da un sessuologo.Ho perfino comperato dei buon libri di medicina dove vengono spiegati problemi analoghi tipo la frigidità(totale-parziale), ho provato i famosi preservativi con le zigrinature per stimolare il clitoride ma mai l'ombra di un orgasmo.
Mi dica lei cosa posso fare e cosa può fare la mia amata???Anche perchè mi è sorto il dubbio:Non sarò mica io l'inetto?! Nelle mie relazioni precedenti non ho mai riscontrato questo problema, ho un pene che rientra tranquillamente nelle dimensioni standar 17cm, ma se con lei fossi io???Non sò proprio cosa fare.Dimenticavo, durante tutto il rapporto il suo clitoride non fuoriesce nemmeno un pò, rimane dentro come mai??? Aspettando un suo chiarimento la saluto augurandole buon lavoro.
Matteo

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 

Caro Matteo il problema della tua ragazza, in virtù delle esperienze pregresse, deve essere esaminato attentamente. Non mi sento di dare un nome al sintomo manifestato ma ti consiglio vivamente di rivolgerti ad uno psico-sessuologo. Trovo inutile tirarla per le lunghe, oggi nel campo della sessuologia si sono ottenuti buoni risultati per quasi tutte le manifestazioni sintomatiche, perchè aspettare ancora? Tra l'altro aspettare potrebbe essere negativo per la cronicizzazione del sintomo. Il fai da te in questi casi non fa che confondere le idee e tu, da alcune inesattezze che scrivi, mi sembra che un po' confuse già le hai.
Auguri.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

Guarda anche...

Sessuologia

L’orgasmo femminile

Esistono delle abilità che possono essere allenate e rafforzate durante la masturbazione, che vi aiuteranno a raggiungere l’orgasmo con il partner Quando si parla di orgasmo, dal punto di vista...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Ecoprassia

È l’imitazione dei movimenti di altri, per esempio, di azioni (ecocinesi) e gesti (ecomimia). L'ecoprassia consiste nell' imitazione spontanea dei movimenti ...

Anorgasmia

Con il termine “anorgasmia” si fa riferimento alla mancanza e/o assenza di orgasmo, intesa come difficoltà o incapacità a raggiungere l'orgasmo.  Il termi...

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di un...

News Letters