Pubblicità

Non saprei dare un titolo (138524)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 37 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Laura 17

Ciao, io mi chiamo Laura e ho 17 anni. Frequento il liceo classico e ho tanti amici. Da questo punto di vista penso di essere una ragazza normale. Parlando con le mie amiche però, mi rendo conto di essere quasi l'unica a non aver mai fatto sesso. Al momento non ho un ragazzo, comunque ne ho avuto qualcuno e non sono mai arrivata a quel punto, a parte perchè non sono il tipo da fare certe cose se sotto non c'è qualcosa di serio, e poi mi sento ancora un po' "piccola" per queste cose. In realtà a volte, prima di andare a dormire, oppure nei sogni, mi capita di avere un certo desiderio, che a dire la verità mi imbarazza un po', però credo sia abbastanza normale. Allo stesso modo però, a volte, sento quest'esigenza di provare questo grande piacere di cui tutte parlano. Non ho mai provato a fare qualcosa da sola, e leggendo su internet ho notato che invece la masturbazione è una cosa molto diffusa, e volevo qualche informazione su cos'è, se è una cosa "buona", a che serve ecc. E poi, ho visto che molti rispondono dicendo di imparare a conoscere il proprio corpo. Vorrei capire esattamente di che si tratta. Penso di essere abbastanza grande per affrontare questo tipo di discorso e di chiamare le cose con il loro nome, tuttavia sono molto timida e non mi piace parlarne faccia a faccia, diciamo. A volte ne ho parlato con i miei genitori, però non mi sento di essere molto diretta con loro perchè è imbarazzante. Cerco però il confronto con un adulto ed è per questo che mi rivolgo a voi. Vi sarei molto grata se rispondeste a queste mie domande.
Buon lavoro e grazie in anticipo.

Cara Laura, non bisogna aver fretta di vivere emozioni e situazioni, che ovviamente arriveranno nella tua vita. Il punto non è se c'è una sorta di protocollo sui tempi e sulle modalità per accedere alla sessualità. C'è  un momento e una relazione giusta che fanno sentire quando incontrare l'altro in un' intimità, che l'erotizzazione rende ancora più speciale, e in cui la sessualità ha un senso, perchè da maggior importanza alla relazione e porta ad un'espressione di completamento e piacere al tempo stesso. Il corpo fa già parte di noi e forse più che scoprirlo come se fosse una specie di strano territorio, occorrerebbe cogliere fino in fondo le proprie energie che sono  una forma di elaborazione emotiva e mentale delle sensazioni che partono da recettori sensoriali. Nessuno al tuo posto può decidere come e quando esplorare delle emozioni attraverso varie esperienze e quindi anche attraverso la masturbazione. Certo il piacere nasce proprio dal fare ciò che veramente porta a vivere un appagamento, non dal fare le cose che altri stanno facendo in quel momento.

(Risponde la Dott.ssa Bosa Lucia Daniela)

Pubblicato in data 30/09/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Disturbo di conversione

Consiste nella perdita o nell’alterazione del funzionamento fisico, all’origine del quale vi sarebbe un conflitto o un bisogno psicologico I sintomi fisici non...

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

News Letters

0
condivisioni