Pubblicità

omosessuale o cosa?(45864)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 202 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Francesco, 25anni (27.11.2001)

Sono un ragazzo di 25 anni che ha questo problema: ci sono donne che mi piacciono e con cui avrei voglia di fare sesso, mentre ce ne sono altre che non mi piace nemmeno guardarle. Fin qui tutto normale. L'assurdità è che mi fanno lo stesso effetto gli uomini.Preciso che non ho mai avuto rapporti con il mio stesso sesso, però molte volte mi sono masturbato pensando di averli.Io non ho mai avuto rapporti nemmeno con le donne, perchè ho paura di mostrare loro il mio pene che è curvo verso il basso.
Devo dire la verità, questo difetto ha complicato non poco la mia adolescenza. Avevo grande desiderio e mi sentivo bloccato da questa cosa. Ora questa grande repressione c'è ancora, ma si è attenuata col mio grande segreto, cioè quello di essere attratto anche da certi uomini. A dirla agli altri, chiunque mi definirebbe omosessuale, ma io ho paura di esserlo, sento che non lo sono del tutto.Chiudo descrivendo la mia fantasia di masturbazione più ricorrente: una donna che mi piace molto che fa l'amore con un uomo che mi piace anche lui. Sono omosessuale o cosa?

Caro Francesco il difetto anatomico del tuo pene deve essere assolutamente posto all'attenzione di un andrologo. Sono del parere che con il suo aiuto potrai trovare la soluzione ottimale al tuo problema. Avresti dovuto fare questo molto tempo prima, nel momento stesso in cui hai preso atto di ciò che stava accadendo, questo ti avrebbe evitato l'inutile e lunga sofferenza che ti ha impedito di fare un percorso di crescita sessuale adeguato ai ragazzi della tua età. Risolto questo aspetto potrai ritrovere il giusto equilibrio per valutare quali sono i tuoi reali gusti sessuali. Al momento sembreresti propendere per una sessualità di tipo bisessuale, ma, è solo un' ipotesi in quanto credo che in gran parte l'incertezza in cui ti dibatti è profondamente legata all'imperfezione del pene. Le fantasie erotiche non sono indicative del tipo di sessualità del soggetto. L'immaginario erotico, proprio perché tale, non ha confini.
Auguri

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

News Letters

0
condivisioni