Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Omosessualità (062558)

on . Postato in Sessualità | Letto 5 volte

Maria 34 anni, 03.03.2003

Mi sono innamorata profondamente di una persona del mio stesso sesso, circa due anni fa. Insieme non abbiamo avuto il coraggio di andare fino in fondo e subito dopo è arrivata la paura.
Io e lei non ci siamo più incontrate. Io ho avuto molte relazioni con uomini, mai relazioni sessuali con donne. Però una certa gioia non sono mai riuscita a sentirla con unomini...non mi sono mai sentita "completa" con essi.
Viceversa questa volta in un attimo ho sentito che era tutto ciò che cercavo. Ora è tutto finito ed io sono rimasta bloccata perchè vorrei fare questa esperienza ma non ci riesco senza amore e in più mi sento molto in colpa. La mia domanda è se l'omosessualità è un vizio o non so..una variante?

Cara Maria, la sessualità è un linguaggio con le sue regole e le sue complessità; occorre prendere con serenità quel che ci succede , perciò, capendo che le sfaccettature possono essere tante ed è inutile esagerare nei toni emotivi.
La tua esperienza può sembrare scioccante, ma deve essere considerata semplicemente uno stimolo alla riflessione e all'abbandono soprattutto di inutili inibizioni e sensi di colpa.
L'amore è un'altra cosa; nasce giorno per giorno e deve essre il frutto adeguato di una simbiosi con un'altra persona veramente unica e non solo speciale. La migliore soluzione di vita è il raggiungimento, sicuramente, di una relazione in cui sesso e sentimento si coniugano armonicamente.
Quando questo piccolo miracolo si realizza bisognerebbe soffermarsi sul valore della relazione stessa, senza richiudersi in circospette considerazioni.
L'omosessualità non è un "vizio" nè una "variante", è un modo di vivere la relazione amorosa. Pensa pertanto più semplicemente che il tuo può essere un orientamento diverso dal solito, a cui reagire esplorando un nuovo modo di vivere , oppure cercando l'origine remota ed inconscia di questa scelta.
Puoi cioè scegliere di intraprendere una psicoterapia del profondo che ti faccia prendere contatto con le parti rimosse di te stessa, oppure vivere con semplicità quel che ti sta capitando, accettando che la felicità spesso non si trova dove noi crediamo convenzionalmente debba essere.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

Demenza Semantica

Con la locuzione demenza semantica o SD (dall'inglese semantic dementia) si fa riferimento ad un particolare tipo di demenza frontotemporale il cui esordio è ca...

News Letters