Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Omosessualità (50812)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 19 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Fabio 28 anni, 20.06.02

Ciao, sono un ragazzo di 28 anni. Il mio problema? credo di essermi innamorato del mio miglior amico, la sua età è di 26 anni. E' un'amicizia che dura già da 10 anni. Pian piano ho scoperto di essere attratto da lui, un giorno a casa sua durante la notte ho iniziato a toccarlo e lui facendo finta di dormire me lo ha lasciato fare. Di lì abbiamo iniziato ad avere dei rapporti senza mai baciarci ma non per volere mio. Un giorno lui mi ha detto all'improvviso di stare con una ragazza e di lì vi lascio immaginare cosa sia successo..dopo sei mesi ci siamo rivisti ma senza affrontare il problema. Io sto molto male ed ho dei fortissimi sensi di colpa. Mi piacerebbe innamorarmi di una donna ma penso sempre a lui. E' giusto che io continui a rivederlo? Mi piacerebbe molto capire perchè ha avuto dei rapporti con me...scusate gli errori e vi ringrazio dell'aiuto che sono sicuro mi darete. Avrei voluto scrivere una lettere più chiara e fornirvi più dettagli ma sono in ufficio e se scoprono che sono in internet mi uccidono...scherzo :)

 

Caro Fabio (28 anni), succede di tutto sotto il cielo, anche d'innamorarsi e... non essere corrisposti. Se poi l'oggetto del desiderio é il proprio miglior amico , le cose si complicano un po' ma non tanto diversamente da chiunque scopre che magari ll'amicizia resta, ma non é l'amore che si vorrebbe. Vorresti capire perché lui c'é stato? Avere comportamenti sessuali di tipo omosessuale non vuol dire avere un orientamento omosessuale : quest'ultimo si caratterizza di sogni, desideri per partner del proprio sesso. Ci sono situazioni di vita in cui accadono comportamenti di questo tipo senza che ci sia un orientamento sessuale corrispondente ( ci sono gay che si sposano o hanno rapporti sessuali con una donna ). Non farti sensi di colpa verso il tuo amico se c'é stato con te (avrà avuto le sue ragioni), mentre tocca a te , ora , farti una ragione del suo distacco e della sua perdita. Stai male, ti sembra volte di non farcela senza di lui... in realtà non si muore, pian piano il dolore passa e la vita riprende il suo corso. Guardati d'attorno e scopri un compagno adatto alle tue espettative. Auguri.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Distacco dai genitori (1526380…

Alice, 25     Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni che lavora. Ho un fidanzato e per fine anno vorremmo andare a convivere. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

Anancasmo

Con i termine “anancasmo”, dal greco ἀναγκασμός ossia "costrizione, violenza", ci si riferisce al sintomo...

Disturbi di Personalità

Con il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire...

News Letters

0
condivisioni