Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Omosessualità (53597)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Max, 31 anni, 25/10/2002

gentili dottori è la terza volta che invio una richiesta di aiuto ma nn ho trovato purtroppo riscontro.
Comunque vi rinvio la mia domanda sperando questa volta trovi la vs. attenzione.
Ho 31 anni e da 10 anni soffro di pensieri, paure, fantasie di tipo omosessuale, ma nn mi è mai passato per la testa di metterle in pratica.
Ho sempre avuto rapporti sessuali con le donne anche se la mia prima volta è venuta a circa 24 anni. Sono separato da 1 anno dopo 1 anno di matrimonio e 4 anni di fidanzamento.
Il problema è che spesso in testa mi si fissa l'idea di essere gay, così sto male, vado sui siti gay e a volte nel vedere immagini hard mi da eccitazione altre volte per niente. A volte mi masturbo pensando a uomini ma non provo l'orgasmo se nn penso a donne. ora sono fidanzato con una ragazza con cui ho rapporti belli e pieni ma le idee ci sono sempre. A volte quando sento parlare di gay arrossisco come se si parlasse di me. raramente ho sognato di avere rapporti con uomini e credo che nel sogno nn accettavo tanto la situazione. Più volte ho sognato rapporti con donne, altri di autoerotismo.
Sono stato in cura dallo psicologo per 4 anni e Lui mi ha sempre detto che la mi a nn era omosessualità m a paura e odio verso le donne, sopratutto verso la mia ex che secondo lui con i suoi atteggiamenti mi diciamo castrava. Ora sono in cura dallo psichiatra prendo il seropram, e passo dei giorni senza idee altre con le idee sempre + fastidiose.Lui mi dice che soffro di DOC dove l'ossessione sono le idee le compulsioni sono l'andare con le donne.
Poi l'ultima volta mi ha detto che in tutto ciò c'e sicuramente una componente psicologica e una non sa quanto e se c'e veramente componente omosessuale.
Vengo da una famiglia normale con mia madre un po troppo ossessiva sia con me che con mio fratello, ed un padre lavoratore poco presente. Io non voglio essere gay voglio avere una vita con una donna e con dei figli ma queste idee fisse mi uccidiono.
A volte ho pensato anche al suicidio perchè mi dicevo come è possibile che uno che si eccita con immagini gay non è omosessuale? E possibile? allora volevo farla finita perchè nn accetterei mai una condizione del genere.
Vi prego rispondetemi e dite mi che cosa mi succede.
AIUTO AIUTO.
grazie

Concordo con l'analisi fatta dal collega : sembra che lei non sia omosessuale, ma che abbia paura di esserlo e quindi il suo problema può essere correttamente inquadrato come DOC ( Disturbo ossessivo-compulsivo). Penso quindi che sia in buone mani e che debba continuare la cura farmacologica che le è stata prescritta e seguire il programma terapeutico che avete concordato.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

News Letters