Pubblicità

Omosessualità? (63283)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 38 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 31 anni, 3.04.2003

Grazie per la risposta che mi avete dato alla mia n. rif. 62807, ma nella risposta Lei mi ha detto che non avendo sogni o fantasie omo non dovrei essere gay.
Ma allora il fatto di eccitarsi davanti a siti gay, o provare a volte un senso di eccitazione al pensiero di un uomo cosa significa? ieri ad esempio stavo in un locale è passato un ragazzo gay e per caso mi ha sfiorato io ho provato un senso di tremolio non so se di eccitazione, e li giu con le idee e la voce che mi diceva di essere gay, se no non avrei provato cio..
Perchè mi succede cio? Io in verità a volte mi masturbo cercando di immaginarmi con un uomo, ma io nn mi vedo mai con lui, ma vedo solo l'uomo nudo, ma mentre sto per raggiungere l'orgasmo l'uomo diventa una donna.
Cosa significa? Vi prego rispondetemi anche questa volta. Grazie

Anche l'episodio che lei cita non dimostra che lei sia gay, ma solo che ha paura di esserlo, come le avevamo già detto nella prima risposta. Lei, in qualche modo, sottovaluta il potere di autocondizionamento della mente.
Se penso che una cosa sia paurosa, quando la incontro, probabilmente avrò una reazione di panico ed è quello che le succede.( il tremolio)
La invito pertanto di nuovo a tornare dallo psicologo di cui parlava nel suo primo messaggio, per inquadrare correttamente la sua situazione emotiva.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’avversione p...

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

News Letters

0
condivisioni