Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Omosessualità o amicizia? (111445)

on . Postato in Sessualità | Letto 5 volte

Andrea 20

Salve, sono un ragazzo eterosessuale di 20 anni, ma a volte mi capita di essere attratto da altri ragazzi in una maniera complessa, infatti ogni volta realizzo che il mio non è un desiderio sessuale, nel senso che non immagino minimamente di fare sesso con questi, ma è come se sentissi la necessità di avere un rapporto un pò più intimo, confidenziale; in particolare di solito sono ragazzi più grandi di età o fisicamente che comunque mi fanno sentire "protetto", non tralascio che sono sempre bei ragazzi. Sono davvero confuso e vorrei sapere se sia possibile essere omosessuale in questo senso, anche non cercando rapporti sessuali. Aggiungo che sto insieme ad una ragazza e ci sto davvero bene e mi sento molto attratto da lei, il che mi crea ancora più confusione.

Caro Andrea tutte le persone posseggono una potenzialità bisessuale pur in presenza di un orientamento prevalentemente omo o etero sessuale pertanto l'attrazione verso i ragazzi potrebbe dipendere da questa componente o anche è possibile spiegarla con la mancanza accanto a te di una figura di riferimento maschile importante. Cerca di non farti travolgere da questi pensieri, da quello che scrivi non ci sono riferimenti che possono giustificare le tue paure di una presunta omosessualità. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Maria Assunta Consalvi)

Pubblicato in data 10/12/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

matrimonio, figli, amante (151…

tosca, 35     Sono una donna sposata da solo un anno, ma la relazione dura da circa 10 anni. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Claustrofobia

La claustrofobia (dal latino claustrum, luogo chiuso, e phobia, dal greco, paura) è la paura di luoghi chiusi e ristretti come camerini, ascensori, sotterranei...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

News Letters