Pubblicità

Omosessualita' (016216)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 40 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Silvia, 28 anni

Buona sera, nella mia vita ho avuto solamente relazioni devastanti, amori molto coinvolgenti.."folli" ma con persone che non potevano darmi un futuro, con problemi e che mi hanno lasciato parecchio provata. Da una di queste relazioni e' nata la cosa piu' bella che potesse capitarmi, mia figlia che ha attualmente 7 anni con la quale ho un rapporto meraviglioso.
Dopo la separazione dal padre avvenuta quando la bimba aveva 7 mesi e dopo la quale ho dovuto ricostruire ogni singolo frammento di quello che era rimasto di me, sono stata 6 anni senza avere relazioni stabili, solamente avventure o comunque relazioni in cui non riuscivo mai a provare nulla...come se il mio cuore, i miei sentimenti e la mia capacita' di provare sensazioni si fossero d'un tratto addormentate, trovavo gli uomini molto stupidi tristi li guardavo e sentivo un senso di nausea, come un rifiuto.
Nessuna palpitazione per la prima uscita con uno di loro, nessun piacere se non quello sessuale quando andavo a letto con uno di loro.Poi mi e' capitata una cosa...alla quale la mia mente non aveva mai ceduto a pensare (se non nelle mie varie fantasie sessuali) ho conosciuto una donna, una donna dolce sensibile conprensiva simpatica coinvolgente e gay.
Siamo diventate molto amiche, passavamo ore a parlare a ridere, ci ascoltavamo e ci consigliavamo...ci capivamo a meraviglia, in tutto e per tutto. Dopo 2 mesi che ci frequentavamo, anche insieme ad altre persone, ho cominciato a nutrire per lei qualcosa di piu' di un'amicizia...qualcosa di profondo.
Le ho parlato di questo e lei mi ha consigliato di guardare meglio dentro di me per capire cosa fosse...tempo dopo una sera, abbiamo fatto l'amore...e' stato bellissimo, come se noi fossimo una cosa sola come se ci conoscessimo da sempre, senza vergogna senza taboo senza pensieri...
Ora pero' che continuiamo a vederci regolarmente, mi comincio a fare delle domande, chi sono e perche' mi sta' capitando..solo lei e non altre donne, ma la desidero e la adoro e non posso fare a meno di vederla di starle vicina. Sono gay? o cosa?...vorrei capire ma ho una confusione in testa che mi fa scoppiare il cervello! Spero di ricevere almeno uno spiraglio di chiarezza da voi. GRAZIE mille.

Gentile silvi, quello che le è capitato è successo a molte donne, potrebbe trattarsi di un momento della sua vita? oppure sta subendo un cambiamento vero e proprio?
Di certo visto che le sta scoppiando il cervello, la cosa migliore sarebbe di cominciare a trovare la soluzione di questo rebus magari dopo tutto quello che ha vissuto, attraverso una psicoterapia che la aiuterebbe a fare un pò di chiarezza nella sua vita e a capire anche questo momento così particolare ed intenso. In bocca al lupo

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Voyeurismo

Il Voyeurismo (dal francese  voyeur che indica chi guarda, “guardone”)  è un disordine della preferenza sessuale. I voyeur sono quasi sempre uomini c...

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

Ecoprassia

È l’imitazione dei movimenti di altri, per esempio, di azioni (ecocinesi) e gesti (ecomimia). L'ecoprassia consiste nell' imitazione spontanea dei movimenti ...

News Letters

0
condivisioni