Pubblicità

Omosessualita (072731)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 50 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Stefano 35 anni, 4.05.2004

Sono un ragazzo tranquillo con un buon lavoro ma ho un problema che prima cercavo di nasconderlo a me stesso sono attratto sessualmente da uomini premetto che non ho mai avuto rapporti sessuali si sembrerà strano ma sono vergine non ho avuto rapporti ne etero ne omo.
Sono cresciuto con un padre assente forse nel momento più importante della mia vita e da una madre che adoro e che è tutta la mia vita.....sognavo di avere una famiglia per donare a lei dei nipotini ho anche una sorella con figli ,ma nessuno sa di questo mio problema.
Io voglio sapere se è possibile uscire da questa situazione visto che non si tratta di malattia come tutti dicono....ma solo psiche,altrimenti si puo viv ere senza sesso per tutta la vita? Piuttosto che arrendermi alla mia omosessualita preferisco restare vergine fino alla morte non voglio nemmeno sposarmi perchè prenderei in giro prima me stesso e poi la mia compagna.
E' la prima volta che confido questo problema e lo faccio con voi sono molto motivato ad uscire da questo incubo spero di riuscirci con voi. Grazie di tutto Stefano

Gentile Stefano, perchè lei dovrebbe uscire da questa "situazione"? Perchè dovrebbe negarsi un piacere come quello sessuale per tutta la vita?
Il fatto che lei si pone queste domande può denotare il suo bisogno ad uscire allo scoperto e ad accettare innanzitutto lei per primo la sua omosessualità, poi successivamente potrebbe farla accettare agli altri, alla sua famiglia, a sua madre e a sua sorella. Non credo che il problema sia nel dare un dispiacere a sua madre non dandole dei nipotini.
Non si tratta infatti esclusivamente di un problema sessuale, ma di una identità che lei si sta negando.
Non sarebbe bello cominciare a 35 anni a vivere la sua vera vita senza più incubi ma seguendo i suoi gusti e la sua vera natura?

 

pubblicità
Se vuoi saperne di più su omosessualità e sessuologia, guarda i libri presenti su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

Balbuzie

La balbuzie interessa circa l’1% della popolazione mondiale (tasso di prevalenza), ma circa il 5% può dire di averne sofferto in qualche misura nel...

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identif...

News Letters

0
condivisioni