Pubblicità

Omosessualita' (076801)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 46 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

kora , 18 anni

Ciao...ho 18 anni..e creo di essere bisex...perchè sin da qnd avevo 12 anni ho avuto esperienze cn altre ragazze..anke più grandi di me.a volte vorrei essere maskio..mi vengono le paturnie..e vorrei rinascere e avere una vita migliore..da maskio...xò il punto è che sono attratta anke da ragazzi..
come posso pensare di voler essere maskio..però essere anke attratta da maski? questo è il mio problema.. baci .

Gentile Kora,
essendo una ragazza molto giovane, alla sua età è normale avere un po' di confusione rispetto al proprio orientamento sessuale. La sua è l'età in cui si fanno le prime esperienze, ci si sperimenta in vari tipi di rapporto, e piano piano si scopre quello che si preferisce.
Non c'è bisogno di sentirsi anormali, né per le sue esperienze con delle ragazze, né per il suo desiderio di essere maschio, né per l'attrazione che nutre nei confronti dei ragazzi.
Sia l'omosessualità che la bisessualità sono possibili alternative all'eterosessualità, scelte che non hanno nulla di insano o di malato. Io le consiglio di non farsi prendere dal panico, né, in alcun modo, sentire che in lei ci sia qualcosa che non vada per il verso giusto.
Con il tempo e l'esperienza potrà fare chiarezza dentro di sé. Se però questa situazione le provoca particolare disagio, si rivolga ad un buon psicologo, oppure ad un sessuologo, che saprà sicuramente tranquillizzarla rispetto ai suoi timori.
Molti auguri .

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

News Letters

0
condivisioni