Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

omosessualità ed handicap (42465)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 117 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Paolo, 35anni (28.8.2001)

Ciao, è bello trovare un sito di psicologia interattivo, vorrei esporvi un problema che mi è molto a coure: molti amici mi dicono che la mia omosessualità è dovuta al mio handicap fisico...ho un handicap agli arti inferiori che però non hanno impedito la mia indipendenza la mia voglia di vivere di autostima. Considero il mio corpo bello, particolare, unico. ma non c'è solo quello. Ciò che considero ancora più bello è il mio mondo interiore.Esserci, con i propri pregi e difetti è meraviglioso, perchè ogni giorno si scoprono cose nuove nuovi modi di pensare di emozionarsi di interagire.Molti miei amici, ed anche esperti, mi dicono che la mia omosessualità è strettamente legata alla non accettazione del mio Handicap. Ho pensato molto a questo, ma non ne sono convinto fino in fondo.
Quando guardo un ragazzo non sono attratto solo dal suo aspetto fisico ma anche dal suo sguardo, dal suo modo di parlare, dalla sua sincerità, ma la cosa che mi colpisce di più è il suo odore, sì insomma il profumo della sua pelle. Al contrario non sopporto il profumo della pelle femminile, non mi attrae il suo corpo, anche se spesso mi piace stare con le ragazze per la loro dolcezza ma anche forza d'animo. Vorrei da voi un parere e dei cosigli su pubblicazioni e altro materiale che tratti l' argomento.
Ciao a presto, e grazie di tutto.

Sei assolutamente nel giusto quando non vedi alcuna connessione fra il tuo handicap e l'omosessualità nonostante quello che i tuoi amici e "esperti" ( ma di cosa?) possano averti detto.Non conosco pubblicazioni su omosessualità e handicap. Posso solo suggerirti un bel libro sull'omosessualità maschile di Peter Schellenbaum "Tra uomini; la dinamica omosessuale nella psiche maschile", Red edizioni

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Elaborazione del lutto (152630…

paola, 50     Buongiorno, scrivo per ricevere un buon consiglio riguardo una situazione delicata. Il fidanzato di mia figlia frequenta l'universi...

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

Negativismo

Con il termine Negativismo si può indicare, in linea generale, un comportamento contrario o opposto, di tipo sia psichico che motorio. ...

Desiderio

Tra Freud e Lacan: Dalla ricerca dell’Altro al Desiderio dell’Altro. Il desiderio, dal latino desiderĭu(m), “desiderare”, fa riferimento ad un moto intenso d...

News Letters

0
condivisioni