Pubblicità

omosessualità ed handicap (42465)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 147 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Paolo, 35anni (28.8.2001)

Ciao, è bello trovare un sito di psicologia interattivo, vorrei esporvi un problema che mi è molto a coure: molti amici mi dicono che la mia omosessualità è dovuta al mio handicap fisico...ho un handicap agli arti inferiori che però non hanno impedito la mia indipendenza la mia voglia di vivere di autostima. Considero il mio corpo bello, particolare, unico. ma non c'è solo quello. Ciò che considero ancora più bello è il mio mondo interiore.Esserci, con i propri pregi e difetti è meraviglioso, perchè ogni giorno si scoprono cose nuove nuovi modi di pensare di emozionarsi di interagire.Molti miei amici, ed anche esperti, mi dicono che la mia omosessualità è strettamente legata alla non accettazione del mio Handicap. Ho pensato molto a questo, ma non ne sono convinto fino in fondo.
Quando guardo un ragazzo non sono attratto solo dal suo aspetto fisico ma anche dal suo sguardo, dal suo modo di parlare, dalla sua sincerità, ma la cosa che mi colpisce di più è il suo odore, sì insomma il profumo della sua pelle. Al contrario non sopporto il profumo della pelle femminile, non mi attrae il suo corpo, anche se spesso mi piace stare con le ragazze per la loro dolcezza ma anche forza d'animo. Vorrei da voi un parere e dei cosigli su pubblicazioni e altro materiale che tratti l' argomento.
Ciao a presto, e grazie di tutto.

Sei assolutamente nel giusto quando non vedi alcuna connessione fra il tuo handicap e l'omosessualità nonostante quello che i tuoi amici e "esperti" ( ma di cosa?) possano averti detto.Non conosco pubblicazioni su omosessualità e handicap. Posso solo suggerirti un bel libro sull'omosessualità maschile di Peter Schellenbaum "Tra uomini; la dinamica omosessuale nella psiche maschile", Red edizioni

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

Il Cyber-Sex

La Cyber-Sex Addiction: pornografia, sesso in rete e dipendenza. Il termine Cyber-Sex, dall’inglese “sesso (Sex) cibernetico (Cybernetic), si riferisce all’att...

Sindrome di Gerusalemme

La Sindrome di Gerusalemme consiste nella manifestazione improvvisa di impulsi religiosi ed espressioni visionarie, da parte di visitatori della città di Gerusa...

News Letters

0
condivisioni