Pubblicità

Orgasmo (053900)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 180 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Pulcino 20, 6/11/2202

Caro psic, ho rapporti da 3 anni e al momento non ho un partner fisso; c'è però un problema che mi assilla e di cui non riesco a liberarmi. Durante la masturbazione non ho alcuna difficoltà a raggiungere l'orgasmo,ma durante il rapporto non riesco mai.Ho avuto anche un uomo per un anno, avendo quindi rapporti regolari solo con lui, ma il problema puntualmente si è ripresentato. Mi vergogno molto di questo, e non so con chi parlarne (abito in provincia di Milano, magari Lei può consigliarmi uno specialista gratuito in zona...) E' probabilmente legato al pessimo rapporto che ho con mio padre, sempre molto repressivo con me in materia di sesso. Non so più come fare, sono anche stanca di fingere e di rinunciare ad un così bel lato della vita...mi aiuti lei!

RISPOSTA: Il raggiungimento dell'orgasmo è legato per la donna ad una buona intesa fisica, psicologica ed affettiva con il proprio partner. La prima persona con cui dovresti parlare del problema è perciò l'uomo con cui stai, a cui potresti chiedere le cose che ti piacciono, aumentando l'intimità e la complicità di coppia. Solo successivamente passerei a consultare qualche psicologo: se vuoi una prestazione gratuita devi rivolgerti al servizio pubblico e quindi ai consultori dell'Azienda Sanitaria Locale.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente “passaggio all’atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’individuo per esprimere vissuti co...

Lapsus

Il lapsus (in latino "caduta/scivolone") è un errore involontario consistente nel sostituire un suono o scrivere una lettera invece di un’altra, nella fusione d...

News Letters

0
condivisioni