Pubblicità

Orgasmo e sesso (112180)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 159 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giovanna 32

Gentile Dottore, ho due problemi da sottoporle: il primo riguarda me, cioè da sempre non provo nulla durante i rapporti e dire che mi eccito e provo voglia di farlo, ma al momento pratico... nulla. A volte ho raggiunto l'orgasmo strofinando il clitoride sul mio compagno, ma è faticoso e poco piacevole, e comunque resta il fatto che durante il rapporto non avverto nessun tipo di piacere. Da cosa dipende? C'è qualcosa che posso fare per acquistare sensibilità? A 32 anni non so cosa si prova nel fare l'amore. Il secondo problema riguarda il mio partner, a volte gli capita di non riuscire a raggiungere l'orgasmo, cioè lui si sente di "venire" ma non viene, come se il suo corpo non avesse prodotto lo sperma. Da cosa dipende? Grazie mille.

Cara Giovanna, non mi hai chiarito se non provi nulla nel corso della penetrazione, o nel corso dell’intero rapporto sessuale. Ovvero se ciò che ti manca è una sensibilità a livello vaginale, o ad un livello più generale. Il fatto che anche il tuo compagno stia accusando qualche disturbo nella sfera sessuale mi fa pensare che in qualche modo le due questioni siano incrociate. È possibile che sia un problema di coppia. In casi come questo è opportuno consultare uno psicologo specializzato in sessuologia, per capire quali meccanismi si siano sviluppati tra di voi, se ci siano dei conflitti sottesi, e trovare delle strategie per risolvere il tutto. Molti auguri.

(risponde la Dott.ssa Serena Leone)

Pubblicato in data 21/01/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Fissazione

Nel linguaggio comune, quando parliamo di fissazioni, ci riferiamo a comportamenti che la persona ha sempre messo in atto, che sono diventati abituali e che la ...

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

News Letters

0
condivisioni