Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Orgasmo e sesso (112180)

on . Postato in Sessualità | Letto 102 volte

Giovanna 32

Gentile Dottore, ho due problemi da sottoporle: il primo riguarda me, cioè da sempre non provo nulla durante i rapporti e dire che mi eccito e provo voglia di farlo, ma al momento pratico... nulla. A volte ho raggiunto l'orgasmo strofinando il clitoride sul mio compagno, ma è faticoso e poco piacevole, e comunque resta il fatto che durante il rapporto non avverto nessun tipo di piacere. Da cosa dipende? C'è qualcosa che posso fare per acquistare sensibilità? A 32 anni non so cosa si prova nel fare l'amore. Il secondo problema riguarda il mio partner, a volte gli capita di non riuscire a raggiungere l'orgasmo, cioè lui si sente di "venire" ma non viene, come se il suo corpo non avesse prodotto lo sperma. Da cosa dipende? Grazie mille.

Cara Giovanna, non mi hai chiarito se non provi nulla nel corso della penetrazione, o nel corso dell’intero rapporto sessuale. Ovvero se ciò che ti manca è una sensibilità a livello vaginale, o ad un livello più generale. Il fatto che anche il tuo compagno stia accusando qualche disturbo nella sfera sessuale mi fa pensare che in qualche modo le due questioni siano incrociate. È possibile che sia un problema di coppia. In casi come questo è opportuno consultare uno psicologo specializzato in sessuologia, per capire quali meccanismi si siano sviluppati tra di voi, se ci siano dei conflitti sottesi, e trovare delle strategie per risolvere il tutto. Molti auguri.

(risponde la Dott.ssa Serena Leone)

Pubblicato in data 21/01/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

News Letters