Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Orgia e amore (1205801)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Raffaele 33

La mia ragazza mi ha confessato di aver partecipato in passato a orge e di aver avuto rapporti con due uomini o due donne. Mi ha rassicurato che questo suo modo di vivere la sessualità, in maniera pura e libera dice lei, non ha niente a che vedere con il nostro amore e il nostro rapporto: dice in pratica che non devo temere niente, perché un conto è ciò che può concedersi quando è libera da vincoli sentimentali, un conto quando è innamorata, situazione in cui questo desiderio non la coglie. Sono preoccupato (si legga impaurito, distrutto) perché ho paura che prima o poi (abbiamo parlato di matrimonio e di avere figli) la sua parte di sessualità più libera, prenda il sopravvento. Mi ha rimproverato di avere una mente chiusa sull'argomento pur rispettando i miei convincimenti.

Caro Raffaele, la sicurezza che la tua ragazza non esprima più la propria sessualità con la stessa modalità usata nel passato non può assicurartela nessuno. In effetti, comunque, probabilmente era un modo di sperimentare il sesso collegata alla voglia di conoscere, di trasgredire, propria dell'età giovanile. Io non mi starei a preoccupare molto ma vivrei la storia d'amore con le sue evoluzioni. Se ritieni che il problema possa influenzare la tua serenità rivolgiti ad un consulente della coppia per parlarne. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Maristella Copia)

Pubblicato in data 30/06/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il decl...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

News Letters