Pubblicità

Ossessione? attaccamento? (53605)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 45 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Carlo, 46 anni, 25.10.2002

HO 46 ANNI, SONO CELIBE, HO UN BUON LAVORO E UNA BUONA SALUTE, MA SONO SOLO E HO UNA FOBIA, OSSESSIONE O ATTACCAMENTO VERSO IL VENTRE E L OMBELICO FEMMINILE CHE MI SEGUE FIN DA PICCOLO QUANDO GUARDAVO LE PRIME DONNE IN BIKINI ALLA SPIAGGIA. IN PARTICOLARE SONO FOLLEMENTE ATTRATTO DAI BIKINI TIPO ANNI 70, BASSI E DALL OMBELICO PROFONDO DELLA DONNA, HO UN DESIDERIO DI BACIARLO COME SE VOLESSI ENTRARCI DENTRO E QUANDO VEDO APPUNTO LE RAGAZZE CHE CON LA MODA ATTUALE GIRANO CON MEZZA PANCIA DI FUORI D ESTATE DIVENTO MATTO, IN PARTICOLARE PROVO ATTRAZIONE FORTISSIMA PER I BIKINI SCURI SU CARNAGIONE MOLTO CHIARA. TUTTO QUESTO MI STA DEMOLENDO PERCHE MI RENDO CONTO CHE LA MIA E UNA ATTRAZIONE SENSUALE NON TROPPO NORMALE, MA NON SO COME AFFRONTARLA NE LE ORIGINI DI ESSA. HO PENSATO AL VENTRE DELLA MADRE QUANDO ERO PICCOLO MA QUESTO NON MI BASTA A DARMI UNA SPIEGAZIONE, ANCHE PERCHE MI RENDO CONTO CHE CONTINUO A CERCARE SOLO UNA DONNA CON DETERMINATE CARATTERISTICHE FISICHE E SO PRATTUTTO SENSUALI, TRAS CURANDO QUELLI CHE DOVREBBERO ESSERE I VERI SENTIMENTI. SE POTETE AIUTARMI IN QUALSIASI MODO, ANCHE SUGGERENDOMI COSA E DOVE DEVO CERCARE PER ALLEVIARE QUESTA FOLLE ATTRAZIONE VI SARO GRATO.

RISPOSTA: Caro Carlo (46 anni), il disagio che ti crea questa "folle attrazione" é certamente da alleviare adeguatamente per non compromettere ulteriormente la tua vita personale e sociale. Hai buona salute e un buon lavoro, ma finora - sei ancora solo- non sei riuscito a crearti una qualche relazione affettiva , probabilmente perché l'ossessione per il dettaglio (l'ombelico) ha compromesso i "veri sentimenti" verso una donna (tutta intera!) . Non credo possibile che tu possa trovar sollievo senza un aiuto professionale specialistico hce ti potrà forse aiutare a far rientrare la tua pulsione entro l'ambito dei "preliminari" di un sano e completo approccio sessuale. Auguri.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Lapsus

Il lapsus (in latino "caduta/scivolone") è un errore involontario consistente nel sostituire un suono o scrivere una lettera invece di un’altra, nella fusione d...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

News Letters

0
condivisioni