Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ossessione sesso (000091)

on . Postato in Sessualità | Letto 5 volte

Grazia, 33 anni

Buongiorno, lo so che avete parecchie richieste, ma quello che per altri può essere banale, per me costituisce un problema enorme che sta minando seriamente la mia salute psicologica. Ho 33anni e devo ancora provare la fatidica prima volta. Ho sempre conosciuto ragazzi seri come me, che ritengono che il sesso debba essere fatto a compimento di un buon rapporto di coppia e non con la prima persona che capita.
Forse per me non è ancora giunto il momento, certo ho ricevuto una educazione familiare di un certo tipo e che sicuramente non è congrua con i tempi che corrono. Mi turba però un pensiero: debbo ritenermi una diversa? Debbo preoccuparmi per quella che sarà la mia prima volta? Dimenticavo che ho il terrore di trovare una persona che veramente lo faccia per amore e non per usarmi. (all'età di 14 anni mio fratello che aveva 17 anni con la scusa di fare il gioco del dottore si è spogiato e mi ha chiesto di spogliarmi per gioco. Non c'è stato un rapporto completo ma certo ora che sono grande dico che non ho mai accettato quel gesto che per me ha materializzato l'atto dato che mi ha fatto pressione facendomi toccare l'organo maschile suo). Attendo con trepidazione la sua risposta e mi auguro il tutto si possa risolvere quanto prima. Mi aiuti per favore.
Grazia

Cara Grazia, non si preoccupi, non esistono problemi banali, è giusto considerare ogni problematica dal punto di vista di chi la vive. Capisco la sua perplessità rispetto all'essere ancora vergine. È vero che la società in cui viviamo sembra incoraggiare molto la sessualità (è così solo in apparenza, ma questo è un altro discorso), ed immagino che lei possa sentirsi una diversa non avendo ancora affrontato la sua prima volta.
Ma non c'è motivo in realtà di sentirsi tale. La sessualità è una sfera molto intima, che ognuno gestisce come meglio crede. Soprattutto quello della prima volta è un argomento delicato, e solo lei può sapere quando si sentirà pronta.Non si lasci prendere dalla paura, quando riterrà di essere pronta lo sentirà, e saprà benissimo come comportarsi.
Molti auguri

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Attaccamento

“Ogni individuo costruisce modelli operativi del mondo e di se stesso in esso, con l’aiuto dei quali percepisce gli avvenimenti, prevede il futuro e costruisce ...

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e persistenti del cont...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

News Letters