Pubblicità

Ossessione sesso (000091)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 42 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Grazia, 33 anni

Buongiorno, lo so che avete parecchie richieste, ma quello che per altri può essere banale, per me costituisce un problema enorme che sta minando seriamente la mia salute psicologica. Ho 33anni e devo ancora provare la fatidica prima volta. Ho sempre conosciuto ragazzi seri come me, che ritengono che il sesso debba essere fatto a compimento di un buon rapporto di coppia e non con la prima persona che capita.
Forse per me non è ancora giunto il momento, certo ho ricevuto una educazione familiare di un certo tipo e che sicuramente non è congrua con i tempi che corrono. Mi turba però un pensiero: debbo ritenermi una diversa? Debbo preoccuparmi per quella che sarà la mia prima volta? Dimenticavo che ho il terrore di trovare una persona che veramente lo faccia per amore e non per usarmi. (all'età di 14 anni mio fratello che aveva 17 anni con la scusa di fare il gioco del dottore si è spogiato e mi ha chiesto di spogliarmi per gioco. Non c'è stato un rapporto completo ma certo ora che sono grande dico che non ho mai accettato quel gesto che per me ha materializzato l'atto dato che mi ha fatto pressione facendomi toccare l'organo maschile suo). Attendo con trepidazione la sua risposta e mi auguro il tutto si possa risolvere quanto prima. Mi aiuti per favore.
Grazia

Cara Grazia, non si preoccupi, non esistono problemi banali, è giusto considerare ogni problematica dal punto di vista di chi la vive. Capisco la sua perplessità rispetto all'essere ancora vergine. È vero che la società in cui viviamo sembra incoraggiare molto la sessualità (è così solo in apparenza, ma questo è un altro discorso), ed immagino che lei possa sentirsi una diversa non avendo ancora affrontato la sua prima volta.
Ma non c'è motivo in realtà di sentirsi tale. La sessualità è una sfera molto intima, che ognuno gestisce come meglio crede. Soprattutto quello della prima volta è un argomento delicato, e solo lei può sapere quando si sentirà pronta.Non si lasci prendere dalla paura, quando riterrà di essere pronta lo sentirà, e saprà benissimo come comportarsi.
Molti auguri

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

News Letters

0
condivisioni