Pubblicità

Ossessione sesso (000091)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 39 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Grazia, 33 anni

Buongiorno, lo so che avete parecchie richieste, ma quello che per altri può essere banale, per me costituisce un problema enorme che sta minando seriamente la mia salute psicologica. Ho 33anni e devo ancora provare la fatidica prima volta. Ho sempre conosciuto ragazzi seri come me, che ritengono che il sesso debba essere fatto a compimento di un buon rapporto di coppia e non con la prima persona che capita.
Forse per me non è ancora giunto il momento, certo ho ricevuto una educazione familiare di un certo tipo e che sicuramente non è congrua con i tempi che corrono. Mi turba però un pensiero: debbo ritenermi una diversa? Debbo preoccuparmi per quella che sarà la mia prima volta? Dimenticavo che ho il terrore di trovare una persona che veramente lo faccia per amore e non per usarmi. (all'età di 14 anni mio fratello che aveva 17 anni con la scusa di fare il gioco del dottore si è spogiato e mi ha chiesto di spogliarmi per gioco. Non c'è stato un rapporto completo ma certo ora che sono grande dico che non ho mai accettato quel gesto che per me ha materializzato l'atto dato che mi ha fatto pressione facendomi toccare l'organo maschile suo). Attendo con trepidazione la sua risposta e mi auguro il tutto si possa risolvere quanto prima. Mi aiuti per favore.
Grazia

Cara Grazia, non si preoccupi, non esistono problemi banali, è giusto considerare ogni problematica dal punto di vista di chi la vive. Capisco la sua perplessità rispetto all'essere ancora vergine. È vero che la società in cui viviamo sembra incoraggiare molto la sessualità (è così solo in apparenza, ma questo è un altro discorso), ed immagino che lei possa sentirsi una diversa non avendo ancora affrontato la sua prima volta.
Ma non c'è motivo in realtà di sentirsi tale. La sessualità è una sfera molto intima, che ognuno gestisce come meglio crede. Soprattutto quello della prima volta è un argomento delicato, e solo lei può sapere quando si sentirà pronta.Non si lasci prendere dalla paura, quando riterrà di essere pronta lo sentirà, e saprà benissimo come comportarsi.
Molti auguri

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

News Letters

0
condivisioni