Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ossessioni (011841)

on . Postato in Sessualità | Letto 4 volte

Roberto, 25 anni

Da qualche mese sono ossessionato dall'idea di essere omosessuale.Non vivo più, ho stati d'ansia continui e impulsi sessuali contrastanti.In passato non ho mai avuto impulsi omosessuali, sono fidanzato, lo sono state altre volte, e ho avuto sempre una vita felice e tranquilla,ma ora mi sento perso.
Ho sempre avuto impulsi sessuali eterosessuali,e sono sicuro di essere eterosessuale, ma non riesco a togliermi questo impulsi anche sessuali.Per l'altro sesso inoltre faccio fatica ad avere attrazione in questo momento e questi pensieri ossessivi sono dei rituali continui. Ma in realtà quando sono fuori non provo assolutamente attrazione per il mio stesso sesso,come in passato del resto (anche in solitudine) mentre adesso quando sono solo questi pensieri sono ricorrenti nella mia mente. Vi chiedo aiuto! Ho già parlato con un floriterapeuta e sto facendo la cura dei fiori di bach da un paio di settimane, ma niente.
A dire il vero i primi giorni dopo la seduta mi sentivo meglio, più sicuro e la mia sessualità stava tornando come sempre, ma poi sono riprecipitato.Il Floriterapeuta mi ha detto che devo concentrarmi più sul rapporto con me stesso e non con l'esterno,e che dovo avere più sicurezza di me stesso, ma non mi ha fatto capire se sono omosessuale o no, se i miei impulsi sono autentici o no (questo è quello che voglio sapere).Non sono omosessuale vero?Non l'accetterei mai! Se avessi pensato a questa situazione 3 mesi fa non ci avrei creduto mai!Ho sempre avuto ribrezzo nell'idea di avere rapporti con persone dello stesso sesso!
Vi prego di aiutarmi!Ho sentito parlare di distrurbo ossessivo compulsivo, può essere questo?
Non voglio che mi risolviate il problema, ma che mi facciate un quadro di cosa sta succedendo, mi sento insicuro e incapace di reagire.Ho bisogno di un pò di attenzione. Sono studente e non ho molti soldi per permettermi sedute frequenti da uno psicologo. Vi ringrazio anticipatamente e scusate lo sfogo e l'esposizione un pò confusa!

Prima di tutto ti suggerisco d'interrompere le sedute dal "Floriterapeuta" in quanto per questo tipo di problematiche è molto più utile rivolgersi ad uno psicoterapeuta esperto in problematiche sessuali, se hai difficoltà finanziarie puoi rivolgerti ai consultori delle A.S.L.. Da quanto riferisci, anche se in modo molto confuso e poco dettagliato, mi sembra di capire che nel corso della tua vita non ti è mai capitato di provare sentimenti di amore verso un uomo, anche adesso i tuoi impulsi sessuali verso gli uomini sono solo a livello di fantasie.
Nel tuo racconto manca l'interesse e il desiderio nei confronti di una persona pertanto, ad una prima lettura, le tue paure appaiono sproporzionate. Se il tutto è scaturito dall'elaborazione di fantasie sessuali a contenuto omosessuale le possibilità che tu sia gay sono veramente remote. Attraverso l'immaginario erotico la persona è in grado di produrre una miriade di situazioni, ad esempio rapporti promiscui, rapporti omosessuali o altro che nulla hanno a che vedere con l'agito, l'utilizzo di queste fantasie può servire ad agevolare l'eccitazione e a rendere più eccitante il rapporto sessuale.
Un incontro con un esperto ti potrebbe essere veramente d'aiuto. Auguri

 

( risponde la dott.ssa Maria Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Abuso narcisistico in famiglia…

Apocalisse, 38     Cinque anni fa ho perso mia madre di un grave e raro tumore all'intestino. La sua perdita ha generato un totale disfacimento ...

La danza, da passione a ladra …

Francesca, 29     Buongiorno,all'età di 7 anni ho iniziato a frequentare un corso di danza classica, amatoriale, da quel momento non ho mai più s...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Noia

È  uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un'at...

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

News Letters