Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Parafilie (115713)

on . Postato in Sessualità | Letto 12 volte

Sara 28

Gentili dottori, sono una ragazza di 28 anni. Ho una situazione familiare normale, i miei genitori sono ancora felicemente sposati e per ragioni di studio, mi sono da poco trasferita in una città più grande e diversa dalla mia. Sono fidanzata da circa 3 anni con un ragazzo di 30, attendiamo che io finisca il mio percorso di studi per iniziare una convivenza. Tra noi va tutto bene sia emotivamente che durante i rapporti. Però, sono un paio d'anni che, durante i rapporti o la masturbazione ho una fantasia che mi turba molto: una fantasia che è iniziata a delinearsi con il coinvolgimento di una figura del clero (perlo più un prete) durante una confessione, e che poi è mutata, perchè coinvolge la stessa figura e me, ma bambina. Questa fantasia "pedofila" dove però la bambina sono io mi sta togliendo il sonno. Vi ringrazio anticipatamente, Sara.

Cara Sara, il racconto non è molto esplicito e da come è scritto si nota un pò di confusione nello spiegare il problema. La fantasia descritta, necessita di ulteriori approfondimenti e così come è trascritta, non sembra di trattarsi di pedofilia, ma di una fantasia perversa che deve essere spiegata nei suoi particolari. Quindi per capirne le spiegazioni e avere la tranquilla coscienza di non trattarsi di pedofilia, consiglio di consultare un psicoterapeuta al fine di ritrovare l'equilibrio psicologico. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli )

 

Pubblicato in data 27/03/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

News Letters