Pubblicità

Parafilie (115713)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 41 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sara 28

Gentili dottori, sono una ragazza di 28 anni. Ho una situazione familiare normale, i miei genitori sono ancora felicemente sposati e per ragioni di studio, mi sono da poco trasferita in una città più grande e diversa dalla mia. Sono fidanzata da circa 3 anni con un ragazzo di 30, attendiamo che io finisca il mio percorso di studi per iniziare una convivenza. Tra noi va tutto bene sia emotivamente che durante i rapporti. Però, sono un paio d'anni che, durante i rapporti o la masturbazione ho una fantasia che mi turba molto: una fantasia che è iniziata a delinearsi con il coinvolgimento di una figura del clero (perlo più un prete) durante una confessione, e che poi è mutata, perchè coinvolge la stessa figura e me, ma bambina. Questa fantasia "pedofila" dove però la bambina sono io mi sta togliendo il sonno. Vi ringrazio anticipatamente, Sara.

Cara Sara, il racconto non è molto esplicito e da come è scritto si nota un pò di confusione nello spiegare il problema. La fantasia descritta, necessita di ulteriori approfondimenti e così come è trascritta, non sembra di trattarsi di pedofilia, ma di una fantasia perversa che deve essere spiegata nei suoi particolari. Quindi per capirne le spiegazioni e avere la tranquilla coscienza di non trattarsi di pedofilia, consiglio di consultare un psicoterapeuta al fine di ritrovare l'equilibrio psicologico. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli )

 

Pubblicato in data 27/03/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Temperamento

La psicologia definisce temperamento “L’insieme di disposizioni comportamentali presenti sin dalla nascita le cui caratteristiche definiscono le differenze indi...

Il Cyber-Sex

La Cyber-Sex Addiction: pornografia, sesso in rete e dipendenza. Il termine Cyber-Sex, dall’inglese “sesso (Sex) cibernetico (Cybernetic), si riferisce all’att...

Lo stereotipo

Il termine stereotipo deriva dalle parole greche "stereos" (duro, solido) e "typos" (impronta, immagine, gruppo), quindi "immagine rigida". Si tratta di...

News Letters

0
condivisioni