Pubblicità

Paura (140765)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 67 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Loris 41

Sono sposato da 16 anni ho 2 figli, tutto e andato avanti fino a 5 mesi fa quando ho scoperto un messaggio nel cellulare di mia moglie mandato dal mio migliore amico inequivocabile, avevano un rapporto. Il mondo mi è crollato adosso ho cominciato a farmi una analisi personale per vedere dove ho sbagliato e ho capito che la colpa e quasi tutta mia, io amo da morire mia moglie ora piu di prima. Lei da 4 mesi e caduta in una sorta di depressione, so che le cose con l'altro si sono stabilite con una amicizia, io ho parlato con lui e ho capito che si e messo da parte pure lui ha problemi con la moglie e tra lui e mia moglie era nato un bel filing quello che ora non riesco a trovare io. Sono ormai 6 mesi che non ho rapporti sessuali con mia moglie e mi manca moltissimo, da qualche mese la vedo piu serena basta che io non parli mai dei nostri problemi non so piu cosa fare se e il caso di aspettare ancora o non so.

Caro Loris il suggerimento che mi sento di darti è quello di affrontare apertamente il discorso con tua moglie. L'autoanalisi ti ha portato a riconoscere la tua parte di responsabilità nella vicenda e a farti scoprire che per te tua moglie è importantissima e allora perché non dire a lei quello che hai scritto in questa lettera? Questa tua apertura potrebbe essere l'inizio di un nuovo modo di stare insieme. Il più delle volte il non manifestare i propri sentimenti e non riservare sorprese è alla base dell'appiattimento dei rapporti e del malcontento dei partners. Ricostruire non sarà facile ma un tentativo vale sempre la pena di farlo.

(risponde la dott.ssa Maria Assunta Consalvi)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

News Letters

0
condivisioni