Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Paura del sesso (011440)

on . Postato in Sessualità | Letto 3 volte

Pioggia di luce,21 anni

21 anni ancora non ho mai fatto sesso. Il problema non mi si pone in modo oggettivo perchè alla fine non è fondamentale nella mia vita aver fatto sesso come tutte le mie coetanee, chi se ne frega.
Il problema è che ne ho paura, la mia storia più lunga è stata di 2 mesi, ogni volta che una storia diventa più importante e comincia a diventare intima io la rifuggo, scappo via. Fino a poco tempo fingevo che il mio non fosse un problema vero e proprio, pensavo che semplicemente non ero innamorata e che quella non era probabilmente la persona giusta; premettendo che non sono bigotta, sono la persona mentalmente più aperta di questo mondo, faccio sempre del mio meglio per non essere coinvolta da alcun pregiudizio e il mio motto è "vivi e lascia vivere". Sono una ragazza anche molto carina e piacente e proprio non riesco anche se voglio, ora ho una paura matta perchè ho conosciuto una persona che mi piace davvero molto, non voglio scappare da lei ma da un lato mi vergogno e dirgli che sono vergine.. lo so è una cosa stupida ma se lui ridesse di me non oso nemmeno pensarci; e poi se penso che potrebbe accadere mi vengono i brividi, ho paura, mi vergogno eppure ho tanto voglia di farlo, lui mi piace e desidero più di ogni altra cosa fare l'amore con una persona come lui ma inconsciamente ne ho il terrore.
So che a volte sono esperienze passate che fanno avere queste paure avevo 12 anni quando m'innamorai la prima volta, ero piccola e gia adesso che sono ormai "adulta" tendo molto ad idealizzare le cose ma prima mi mancava la componente razionale che oggi ho finalmente acquistito per necessità, m'innamorai e mi fidai cecamente di questa persona e un giorno volevo fargli una sorpresa ma quando arrivai da lui, lui era lì con un altra ragazza in atteggiamente abbastanza intimi soprattutto per me che ero una ragazzina (lui aveva 17 anni) rimasi sconvolta tanto che mi presentai a lei come una semplice amica e poi scusandomi andai via e non riuscivo nemmeno a trovare la forza di piangere... poi a 16 anni un ragazzo che odiavo, un verme, mi mise le mani addosso bloccandomi in una stradina nel mio paese, abbastanza deserta ed io tremavo e non sapevo come fargli capire che doveva allontanarsi da me perchè lui mi faceva schifo, poi alla fine mi misi a piangere e scappai via.
Non so se questi due episodi sono legati al fatto che ora ho paura del sesso, so solo che gia tre anni fa stavo con una persona e veramente ci stavo bene, ma quando una notte ci fu un po' d'intimità tra noi, quando tornai a casa scoppiai a piangere, mi sentivo viscida, sentivo di aver fatto una cosa sbagliata d'improvviso da quando quel ragazzo era per me il mio futuro, divenne un incubo e lo lasciai senza nemmeno una spiegazione perchè non volevo vederlo. Non voglio accada anche con questa persona, cosa devo fare?

Mia Cara se la persona che stai frequentando tiene a te quanto tu tieni a lui saprà dare il giusto significato alla tua verginità. Ogni persona deve sentirsi libera di fare questa esperienza quando si sente pronta senza cedere a pressioni esterne. L'esperienza del primo rapporto si colloca generalmente nell'età adolescenziale ma spesso, per sentirsi accettati dal gruppo dei pari, il primo rapporto si ha in età pre-adolescenziale con il risultato che i ricordi legati a questo evento non sempre sono confortanti.
Nel tuo caso è importante capire la causa o le cause che ti impediscono di vivere serenamente la tua sessualità. L'ipotesi da te formulata riguardante l'influenza dell'esperienze passate può essere valida ma per poter rimuoverne gli effetti è necessario l'aiuto di un esperto del settore oppure puoi provare a cercare un alleato nel tuo attuale partner raccontandogli le inquietudini che ti procura l'aspetto sessuale della relazione. L'atteggiamento che lui avrà verso questa rivelazione puoi utilizzarlo come test sulla sua affidabilità e capacità di contenimento regolandoti di conseguenza. Auguri


( risponde la dott.ssa Maria Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

News Letters