Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Pensieri morbosi (000645)

on . Postato in Sessualità | Letto 12 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giò, 37 anni

Egregio dottore, Le sintetizzo velocemente la mia condizione di crescita, mio padre non mi ha dato mai affetto, mi ha rimproverato ogni qualvolta potessi sbagliare (lui è stato dell'idea di baciare i figli solo quando dormono). Mia madre poco affettuosa, spesso imbronciata; devo dire che i miei genitori non mi hanno fatto mancare nulla, soltanto l'affetto con i gesti o le carezze. Nell'adolescenza ero stimolato dall'idea di scoprire il corpo femminile, così quando mia mamma faceva la doccia (chiusa a chiave) io la spiavo dalla serratura e a quella età avendo visto il primo corpo femminile mi sono anche masturbato.
Oggi a 37 anni mi ritrovo con un problema che mi attanaglia, nonostante sia sposato, mi succede che, se sono nervoso o giù di corda, perchè magari alcune cose della vita quotidiana non mi appagano (es. mia moglie che sta lontano di casa per lavoro o altro, insomma piccole vicissitudini di vita quotidiana), allora ho l'esigenza di andare a guardare foto di donne nude. Nello specifico mi viene un istinto incontrollabile di ammirare semplici donne nude, non mi interessano scene porno, ma solo donne nude che abbiano però la caratteristica di una particolare conformazione del corpo, cioè fianchi larghi molto larghi e seno grosso mi chiedo se vi è un nesso col fatto che tali carateristiche corrispondono a quelle di mia mamma. Inoltre, quando per lunghi periodi non ho rapporti con mia moglie (20 giorni circa) ho l'esigenza di masturbarmi guardando tali foto e se non lo faccio mi sento fremere dentro fino al punto che giornalmente ho il bisogno di guardare sempre nuove foto di nuove donne. Ma non finisce qui, perchè se resto in questo stato di eccitazione mi scattano altri pensieri perversi come quelli di voler avere un'esperienza sessuale con un uomo, però in questo caso io vorrei avere il ruolo passivo.
Perchè tutto questo? perchè si scatenano tutti questi pensieri? Consideri che a parte quello che ho raccontato non faccio nulla di perverso nella mia vita, Grazie mille per eventuali consigli.

Gentile Gio', e' probabile che il nesso con sua madre esista, ma bisogna fare la premessa che alla sua eta' sopratutto se i rapporti sessuali sono abbastanza dirati, e' normale praticare la masturbazione anche con l'ausilio di materiale piu' o meno pornografico. L'invito e' quello di riflettere anche sul suo rapporto di coppia e di quanto questo la soddisfa, non solo a livello fisico, visto che lei parla di gesti ed attenzioni per tutti importanti che purtroppo non ha ricevuto da piccolo. Inoltre potrebbe riflettere su questi suoi pensieri con l'aiuto di un esperto in questo genere di problematiche. in bocca al lupo.

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Narcoanalisi (o narcoterapia)

Detta anche narcoterapia, è una tecnica diagnostica e terapeutica, utilizzata in psichiatria, che consiste nella somministrazione lenta e continua, per via endo...

Disturbi di Personalità

Con il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire...

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

News Letters