Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Pensieri sessuali (080236)

on . Postato in Sessualità | Letto 9 volte

Marco, 19 anni

Salve sono un ragazzo di 19 anni e sono studente di biologia. Le scrivo perchè da un pò di tempo sto cadendo in paranoia, infatti il mio continuo pensiero è il sesso!
Pur non avendo mai avuto rapporti sessuali fino a qualche anno fa credevo di essere gay, ma da un pò di tempo i miei pensieri convergono anche sulle ragazze... Ora il problema è che tutto questo pensare alla mia sessualità mi porta a veri è proprio disturbi della mia psiche, perchè guardando le persone la prima cosa che mi viene in mente è la sessualità legata a quella persona.
Purtroppo è successo anche con i miei familiari, e la cosa non è molto piacevole. Anche perchè guardando i mei nonni o mia madre non riesco a rendermi conto che anche loro hanno o possono avere avuto una sessualità e pensarli in un determinato modo mi fa rabbrividire anche perchè pensato da me, mi da una sensazione di incesto (nonostante non sia necessariamente io il protagonista dei miei pensieri, e la cosa non mi eccita assolutamente)!!! Sto cercando di liberarmi da questi pensieri, però spesso non è facile..credo anche sia importante dirle che sono molto influenzabile, e leggere o sentire qualcosa che mi turba, mi porta a legarmi a quella cosa e pensarci continuamnete specilamente se è qualcosa contraria alla mia morale o alla morale comune. vorrei un aiuto perchè questa cosa mi deprime..grazie
Grazie

Caro Marco, le dirò una cosa banale, ma ha mai pensato che il fatto che lei pensi in continuazione al sesso possa essere collegato al fatto che non ha rapporti sessuali?Mi spiego meglio: nella vita di una persona, quella sessuale è una sfera importantissima, ed è necessario poterla realizzare al meglio. Alla sua età questo è ancora più vero, poiché è in questa età che si fanno varie esperienze, che si comprendono i propri gusti, che ci si sperimenta.
È abbastanza normale, quindi che la maggior parte dei suoi pensieri siano rivolti al sesso, ed è altrettanto normale che si senta rabbrividire quando immagina qualcuno dei suoi familiari impegnati in un'attività sessuale. Rispetto al suo orientamento sessuale, non so risponderle, in quanto non mi scrive cosa l'abbia portata a ritenere di essere gay, o cosa le abbia fatto cambiare idea.
Comunque posso dirle che il modo migliore per risolvere la sua confusione in ambito sessuale è consultare un sessuologo,vedrà che saprà fugare i suoi dubbi.
Molti auguri

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

Imprinting

L'imprinting è una forma di apprendimento precoce secondo la quale i neonati, nel periodo immediatamente successivo alla nascita, vengono condizionati dal primo...

News Letters