Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

perchè gli uomini vanno con le prostitute? (45524)

on . Postato in Sessualità | Letto 140 volte

Barbara, 32anni (19.11.2001)

Sono fidanzata da 2 anni con un ragazzo di 29. Abbiamo un bimbo di 9 mesi.Il mio ragazzo, orfano di madre dall'età di 11 anni, ha vissuto fino a 20 anni col padre che poi lo ha "lasciato solo" a Milano per trasferirsi in Thailandia dove lavora come ingegnere. Dai 20 ai 30 (circa) anni il mio ragazzo ha condotto una vita sregolata, di cui non ho mai chiesto i dettagli. recentemente ho scoperto che aveva numeri di telefono di prostitute e travestiti. Messo alle strette ed allontanato di casa lui si è giustificato dicendo che voleva provare a sè stesso di essere "normale" poichè io lo avevo (aggressivamente)tacciato di impotenza e di essere gay data la scarsità dei ns. rapporti sessuali.Io sono una persona aggressiva e esigente, ho un carattere forte, dò molto e pretendo molto.
Lui si è ritrovato a vivere in una nuova realtà che diceva, gli andava stretta, ma continua a dire che mi ha amato e che mi ama (forse teme lo privi della frequentazione del bimbo, cosa che non intendo fare, è sempre stato un buon padre e ha diritto di vederlo).Non sò come si possa dire di amare qualcuno e riscontrare di non provare attrazione per questo qualcuno (la sottoscritta),forse la frequentazione delle prostitute non è nemmeno cosa recente. Ora lui è solo e disperato e io non so come aiutarlo senza danneggiare mè stessa. ma soprattutto mi chiedo perchè??? cosa spinge un uomo a fare ciò? cosa può lui fare per ...trovare delle risposte, cosa devo pensare io di me? è stata colpa mia? l'ho trattato troppo male? non sono abbastanza sexy (eppure tutti mi reputano una ragazza carina).Vi rinrazierei se mi poteste fornire dei barlumi di... comprensione. C'è della letteratura in merito? Grazie , Barbara
P.S. Lui si è ritrovato molto sotto stress ultimamente a causa del lavoro e per il bimbo piccolo ma si è sempre comportato bene con noi, soprattutto alla luce del fatto che per 10 anni ha fatto i cacchi suoi (l'animatore...vacanze in Thailandia...) però è una persona introversa e molto criptica e credo menta molto.

Cara Barbara, ho letto la sua lettera, mi sembra evidente il suo stato di difficoltà, credo, che al di là delle problematiche del suo fidanzato, in questo moemnto abbia bisogno di un sostegno, di un contenimento rispetto alle angsce relative ad una storia importante. Le risposte che chiede meritano un approfondimento sicuramente maggiore rispetto a quello offertole in questa sede, ma sono anche convinta che a parte lì'aiuto che intende dare al suo fidanzato, ha bisognolei in prima persona di un sostegno, sarebbe interesante capire cosa rappresenta per lei un uomo con tali caratteristiche, la storia è abbastanza consistente, c'è stato un grande investimento emotivo, che spiega la sua attuale sofferenza, forse potrebbe anche provare a rivolgersi ad un consultorio del suo territorio di appartenenza, per delle consultazioni che sicuramente l'aiuteranno. Le risposte che lei cerca rispetto ad interrogativi relativi al suo partner purtroppo non possono avere luogo, è solo lavorando direttamente con lui che si può iniziare a vagliare delle ipotesi, e sicuramente è un lavoro che non si esaurisce in un solo incontro.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

Introiezione

Introiezione è un termine di origine psicoanalitica, con il quale si intende quel processo inconscio, per cui l’Io incamera e fa proprie le rappresentazioni men...

News Letters