Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Perversione minore (157111)

on . Postato in Sessualità | Letto 25 volte


Annapia , 40

 

Gentile Dottore,
ho un serio problema con il mio compagno.
Ultimamente mi sveglio nel cuore della notte perchè il mio compagno sta facendo sesso con me, gli ho spiegato che questa cosa è terribile per una donna ma questa notte lo ha fatto ancora e quello che è peggio è che la cosa sembra piacergli davvero tanto.
Vorrei sapere se questa sua mania di fare i suoi comodi mentre dormo, cercando tra l'altro di non svegliarmi può essere un sintomo spiegabile di onirofilia.
Se si quali sono i motivi? Perché alcuni uomini fanno sesso con persone che dormono?
La ringrazio sin d'ora e spero che mi risponda perchè sono davvero a pezzi.

Cara Annapia,
Dal racconto si può intraprendere una diagnosi di parafilia non altrimenti specificata che può essere somnofilia cioè eccitarsi qiando il partner dorme.
Per meglio chiarire la relazione su ciò che l'uomo prova nel rapportarsi alla sua partner durante il sonno, secondo il mio parere necessita consultare uno psicoterapeuta sessuologo che può meglio chiarire la posizione psicologica e relazionale che avviene in coppia.
E' chiaro che necessita inoltre sapere come si comporta la coppia durante i rapporti da svegli e quali sono le frequenze e e gli stimoli, dopo di chè si può intraprendere una psicoterapia per quanto riguarda l'uomo infatti la problematica principale parte del suo comportamento che se è una tantum può essere interpretato come sogno, ma essendo frequente è un chiaro disturbo da decifrare.
Auguri

 

(Risponde il Dott.Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 04/01/2013

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

News Letters