Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Porno - psicologia inversa (119028)

on . Postato in Sessualità | Letto 2 volte

Vivi 22

Ciao, ho constatato che il mio ragazzo visita spesso siti porno, gli ho detto che la cosa mi infastidisce, mi ha risposto che per lui è uno svago saltuario, che non significa nulla in quanto tali filmati vengono da lui visionati durante il lavoro e che quindi più di un' erezione non accade nulla (non si masturba). Ho fatto presente che mi da fastidio il fatto che sia un' altra o più donne seppur virtuali a farlo eccitare, mi ha risposto che così non è in quanto la sua eccitazione scaturisce dalla semplice visione dell' atto sessuale. Nonostante il mio disappunto, continuano a verificarsi questi episodi. Che posso fare?

Cara Vivi, il tuo ragazzo mostra segnali di trasgressione e perversione che si possono inserire nelle parafilie non altrimenti specificate. La sua eccitazione attraverso la visione della pornografia nasconde delle immaturità psicologiche che sono da capire e spiegare poichè se è vero che ama la sua donna e che con lei esiste la complicità sessuale, non deve aver necessità di osservare film pornografici, i quali destabilizzano il maschio in special modo nel tentativo di emulare ciò che vede. La domanda che sorge spontanea è: ma quando fate all'amore o sesso ci sono richieste particolari. Se vuoi aiutarlo e lui vuole esserlo, consiglio di consultare uno psicoterapeuta per capire da dove nascono queste sue esigenze e aiutarlo a capire che la pornografia non aiuta la coppia, ma con il tempo come sembra di capire la distrugge. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 31/05/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Resilienza

Quando parliamo di resilienza ci riferiamo alla quella capacità di far fronte in modo positivo a degli eventi traumatici riorganizzando positivamente la ...

La Dislessia

I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l'inizio del...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

News Letters