Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Porno - psicologia inversa (119028)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 48 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Vivi 22

Ciao, ho constatato che il mio ragazzo visita spesso siti porno, gli ho detto che la cosa mi infastidisce, mi ha risposto che per lui è uno svago saltuario, che non significa nulla in quanto tali filmati vengono da lui visionati durante il lavoro e che quindi più di un' erezione non accade nulla (non si masturba). Ho fatto presente che mi da fastidio il fatto che sia un' altra o più donne seppur virtuali a farlo eccitare, mi ha risposto che così non è in quanto la sua eccitazione scaturisce dalla semplice visione dell' atto sessuale. Nonostante il mio disappunto, continuano a verificarsi questi episodi. Che posso fare?

Cara Vivi, il tuo ragazzo mostra segnali di trasgressione e perversione che si possono inserire nelle parafilie non altrimenti specificate. La sua eccitazione attraverso la visione della pornografia nasconde delle immaturità psicologiche che sono da capire e spiegare poichè se è vero che ama la sua donna e che con lei esiste la complicità sessuale, non deve aver necessità di osservare film pornografici, i quali destabilizzano il maschio in special modo nel tentativo di emulare ciò che vede. La domanda che sorge spontanea è: ma quando fate all'amore o sesso ci sono richieste particolari. Se vuoi aiutarlo e lui vuole esserlo, consiglio di consultare uno psicoterapeuta per capire da dove nascono queste sue esigenze e aiutarlo a capire che la pornografia non aiuta la coppia, ma con il tempo come sembra di capire la distrugge. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 31/05/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una concezione dell’analisi come...

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

News Letters

0
condivisioni