Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Pornografia masturbazione (123970)

on . Postato in Sessualità | Letto 11 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giulio 32

Salve, vorrei porle il seguente interrogativo: sono fidanzato da otto anni, professionalmente realizzato, buona stabilità familiare, infanzia serena ma educazione sessuale non propriamente esplicita. Con la mia ragazza abbiamo rapporti frequenti e regolari, molto appassionati, raggiungiamo quasi sempre entrambi l'orgasmo anche più di una volta dando sfogo a tutte le fantasie senza tabù. Mi sento sessualmente appagato da questa relazione, ma tuttavia sono un assiduo frequentatore di siti porno ed immagini di sesso esplicito e mi masturbo con una certa frequenza. La mia fidanzata non sa di questo ed io non provo nessun senso di colpa ne mi sento frustrato. E' normale tutto ciò? Dovrei parlargliene? Dovrei limitarmi in qualche modo? Grazie della cortese attenzione.

Caro Giulio, non ti preoccupare non c'è niente di strano nel masturbarsi e nel sentire la necessità di farlo, a meno che questo non diventi una forma compulsiva che ha lo scopo di alleviare ansia o depressione! Non è inoltre necessario che tu lo dica alla tua ragazza, non c'è davvero niente di sbagliato in quello che fai se questo non interferisce con lo svolgimento delle normali attività, come uscire con lei, andare a lavoro o studiare, passare del tempo con i genitori e gli amici e così via.

(risponde la Dott.ssa Sara Ginanneschi)

Pubblicato in data 20/08/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Rimozione

Nella teoria psicoanalitica, la rimozione è il meccanismo involontario, cioè un’operazione psichica con la quale l’individuo respinge nell’inconscio pensieri, i...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

News Letters