Pubblicità

Preferenze sessuali (106076)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 28 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Stefania 37

Ho 37 anni e sono sposata da 10. Lavoro come educatore in un centro di disabili e coi colleghi ho un rapporto molto stretto: siamo abituati al contatto fisico con gli utenti (necessario per il nostro lavoro) e quindi troviamo normale anche fra di noi scambiarci gesti d'affetto come baci sul collo, abbracci e quant'altro. Devo aggiungere, però, che uno dei miei colleghi è sicuramente attratto da me, e a sua volta anche lui non mi è indifferente, anche se non ho mai pensato, né credo ci penserò mai, di tradire mio marito. I rapporti sessuali con mio marito sono abbastanza soddisfacenti, anche se, causa il tran-tran quotidiano legato a lavoro, casa e figli, non sono molto frequenti. Ultimamente, però, ho notato un cambiamento nei miei gusti sessuali: mentre prima mi piaceva proseguire le carezze molto a lungo, tanto che non di rado l'orgasmo reciproco arrivava senza il rapporto completo, adesso, dopo le prime coccole, non riesco più a "sopportare" i preliminari e preferisco passare alla penetrazione, comunque provata in varie posizioni. Ho paura che questo possa voler dire che l'amore per mio marito non è più quello di prima, ma che quando sto con lui ho solo un bisogno sessuale "fisico". Oppure, che lo scambio di affettuosità durante il lavoro mi porti ad essere poi "scarica" da quel punto di vista quando torno all'ambito familiare. Potete darmi un consiglio o un aiuto? Grazie

Salve Stefania, non è necessario vedere della negatività in quello che le sta accadendo, anzi un cambiamento di gusti passeggero, magari dovuto a degli stimoli esterni, può sempre essere positivo e portare una ventata di novità. Cosa ne pensa suo marito secondo lei? E' contento di questo piccolo cambiamento di programma? Ma sopratutto perchè lei sente questo senso di colpa rispetto a quello che le sta accadendo? Provi a viversi questo momento senza porsi troppe domande. Saluti.

(risponde la Dott.ssa Benedetta Mattei)

Pubblicato in data 26/09/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’eccitazione e il piac...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il te...

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

News Letters

0
condivisioni