Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Problemi a 22 anni? (158396)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 41 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Micol, 22

 

Gentile Dottore,
salve, io ho 22 anni e sono uno studente. Alla mia età non si dovrebbero avere problemi legati al sesso. Con la mia attuale ragazza non riesco ad avere un rapporto completo. Abbiamo già avuto rapporti di altro tipo senza nessun problema. Ma prima della penetrazione perdo l'erezione. Sono 2 giorni che ci proviamo ma niente. E poi quando succede mi sento in imbarazzo e non c'è modo di farmi eccitare di nuovo. Eppure con le mie precedenti ragazze non ho mai avuto di questi problemi.
Soltanto la prima volta anni fa ho avuto problemi a mantenere l'erezione mentre mettevo il preservativo. Poi ci ho riprovato una seconda volta ma sono venuto subito. Le altre volte è andato tutto benissimo, facevamo sesso tutti i giorni e così anche con le altre ragazze.
Adesso cosa mi succede? Non penso sia un problema del mio pene. Basta una carezza a volte per farmi eccitare. Sono scoraggiato, penso che non riuscirò mai più a fare sesso. Potete aiutarmi? A 22 anni penso che sia la cosa più brutta che possa capitare!
Grazie.

Caro Micol
dal racconto si evince che la tua può essere un ansia da prestazione, ciò può avvenire quando meno uno se lo aspetta specialmente se l'attrazione per la ragazza è forte.
Quindi consiglio, se siete coppia stabile, cioè fidanzati ufficialmente in modo tale da non avere probabili rifiuti, di consultare uno psicoterapeuta sessuologo iscritto alla FISS che con tecniche adeguate e una psicoterapia può risolvere il problema esposto.
Auguri

 

(Risponde il Dott.Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 11/04/2013

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Pedofilia

  Con il termine pedofilia si intende un disturbo della sessualità di tipo parafilico, caratterizzato da intensi e ricorrenti impulsi o fantasie sessuali ...

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

News Letters

0
condivisioni