Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Problemi con il partner (153533)

on . Postato in Sessualità | Letto 12 volte


Federica, 28

Buongiorno,
vorrei parlarle di un problema che ho con il mio ragazzo e che ci sta creando non pochi problemi.
Da sempre, infatti, lui non è molto propenso verso il sesso, nel senso che non mi cerca praticamente mai e non sempre risponde in modo positivo quando lo cerco io, nonostante poi quando facciamo l'amore sia contento e soddisfatto.
Stiamo insieme dal 2004 e da tre anni viviamo insieme ma gli episodi di intimità sono davvero pochi, ormai si parla di qualche volta l'anno perchè, essendomi vista rifiutata molte volte, ho smesso anch'io di cercarlo.
Ovviamente questa situazione mi fa stare male e sento che manca quel qualcosa in più che ci unisce. Quelle poche volte che succede poi siamo molto più uniti e vicini e se ne rende conto anche lui.
Ho parlato svariate volte con lui di questo problema ma non sembra sapere come risolverlo. Qualche anno fa si era rivolto ad uno psicologo/sessuologo del consultorio ma senza alcun risultato. Probabilmente si è scoraggiato e ha sempre fatto finta di niente mettendo la testa sotto la sabbia e fingendo che tutto vada bene.
Ormai quando affronto l'argomento finiamo per litigare perchè lui si irrigidisce e non vuole in nessun modo parlarne.
Cosa posso fare? Crede che una soluzione si possa trovare? Come?
Se ho deciso di scriverle è perchè sono davvero disperata e non so più cosa fare perchè sono convinta che in una coppia anche il sesso abbia la sua importanza, sebbene ovviamente non sia la cosa più importante.
Spero mi risponderà e mi aiuterà in qualche modo.

La ringrazio fin d'ora per la sua disponibilità.

Cara Federica,
il tema esposto è complesso e ricco di lati oscuri nella psicologia del ragazzo poichè in una giovane età avere un rapporto l'anno ha senz'altro delle conseguenze psicologiche.
Preso atto che ha fatto già esperienza con un sessuologo la domanda è: era un sessuologo iscritto alla Fiss o un tuttologo come molti si spacciano?
La terapia sessuologica è stata fatta in coppia o individualmente? Il che ha un enorme importanza dal punto di vista tecnico, se fatta individualmente è chiaro che non ha potuto essere utile poichè il problema può essere anche della coppia.
Credo che tu debba richiedere una consulenza sessuologica da uno psicoterapeuta sessuologo in coppia e vedrai che le problematiche emergono.
Secondo il mio parere ci sono da risolvere varie problematiche ma soprattutto quelle individuali del tuo ragazzo, che i sintomi descritti fanno pensare a forti tabù e un educazione sessuale non ben chiara.

Auguri.

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 04/06/2012

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

matrimonio, figli, amante (151…

tosca, 35     Sono una donna sposata da solo un anno, ma la relazione dura da circa 10 anni. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Disturbo Esplosivo Intermitten…

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione L’IED (Intermitten...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

News Letters