Pubblicità

Problemi con il partner (153533)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 49 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Federica, 28

Buongiorno,
vorrei parlarle di un problema che ho con il mio ragazzo e che ci sta creando non pochi problemi.
Da sempre, infatti, lui non è molto propenso verso il sesso, nel senso che non mi cerca praticamente mai e non sempre risponde in modo positivo quando lo cerco io, nonostante poi quando facciamo l'amore sia contento e soddisfatto.
Stiamo insieme dal 2004 e da tre anni viviamo insieme ma gli episodi di intimità sono davvero pochi, ormai si parla di qualche volta l'anno perchè, essendomi vista rifiutata molte volte, ho smesso anch'io di cercarlo.
Ovviamente questa situazione mi fa stare male e sento che manca quel qualcosa in più che ci unisce. Quelle poche volte che succede poi siamo molto più uniti e vicini e se ne rende conto anche lui.
Ho parlato svariate volte con lui di questo problema ma non sembra sapere come risolverlo. Qualche anno fa si era rivolto ad uno psicologo/sessuologo del consultorio ma senza alcun risultato. Probabilmente si è scoraggiato e ha sempre fatto finta di niente mettendo la testa sotto la sabbia e fingendo che tutto vada bene.
Ormai quando affronto l'argomento finiamo per litigare perchè lui si irrigidisce e non vuole in nessun modo parlarne.
Cosa posso fare? Crede che una soluzione si possa trovare? Come?
Se ho deciso di scriverle è perchè sono davvero disperata e non so più cosa fare perchè sono convinta che in una coppia anche il sesso abbia la sua importanza, sebbene ovviamente non sia la cosa più importante.
Spero mi risponderà e mi aiuterà in qualche modo.

La ringrazio fin d'ora per la sua disponibilità.

Cara Federica,
il tema esposto è complesso e ricco di lati oscuri nella psicologia del ragazzo poichè in una giovane età avere un rapporto l'anno ha senz'altro delle conseguenze psicologiche.
Preso atto che ha fatto già esperienza con un sessuologo la domanda è: era un sessuologo iscritto alla Fiss o un tuttologo come molti si spacciano?
La terapia sessuologica è stata fatta in coppia o individualmente? Il che ha un enorme importanza dal punto di vista tecnico, se fatta individualmente è chiaro che non ha potuto essere utile poichè il problema può essere anche della coppia.
Credo che tu debba richiedere una consulenza sessuologica da uno psicoterapeuta sessuologo in coppia e vedrai che le problematiche emergono.
Secondo il mio parere ci sono da risolvere varie problematiche ma soprattutto quelle individuali del tuo ragazzo, che i sintomi descritti fanno pensare a forti tabù e un educazione sessuale non ben chiara.

Auguri.

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 04/06/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

Il linguaggio

L’uomo comunica sia verbalmente che attraverso il non verbale. Il processo del linguaggio ha suscitato da sempre l’interesse degli studiosi essendo essa una car...

News Letters

0
condivisioni