Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Problemi con l'altro sesso (106843)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 19 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Anonimo 28

Salve, sono un ragazzo di 28 anni e credo di avere seri problemi col sesso femminile. Alla mia età non ho mai avuto una ragazza e non ho mai avuto un rapporto sessuale. Premetto che non ho mai avuto probblemi a conoscere ragazze, riesco a diventare loro amico (forse anche troppo), ma quando mi piace una ragazza cambio subito atteggiamento. Non riesco a essere me stesso, mi pongo migliaia di probblemi su tutto quello che dico e che faccio, non riesco più a scherzare con loro, non sono mai riuscito a farmi avanti e dichiarare quello che provo per loro. Ho un grandissimo blocco mentale, lo ammetto e me ne accorgo, ma non riesco a sbloccarmi. Mi faccio schifo da solo e da un pò di tempo credo di essere caduto in una forma di depressione. Aiutatemi, vi prego.

Non esiste una specie di protocollo cronologico degli incontri, ogni persona ha i suoi tempi e le sue disponibilità. Il problema che tu evidenzi, in realtà ne nasconde un altro e cioè che, aldilà di un'apparente propensione verso l'altro, c'è ancora una sorta di recalcitranza adolescenziale verso l'approfondimento relazionale, che si esprime come una sorta di autocastrazione e limitazione. Il punto non è il blocco in sè, ma la motivazione arcaica che censura il legame. Paure abbandoniche, assenza di impegno e costanza nei tuoi confronti da parte di chi ti ha cresciuto? Devi individuare con calma il perchè di questa rigida strategia difensivistica. Sei come una tartaruga che non sa fare a meno del guscio, ma in realtà potrebbe camminare senza.

(risponde la Dott.ssa Lucia Daniela Bosa)

Pubblicato in data 17/10/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Ansia, paura agitazione a caus…

Linda, 20     Salve, sono linda ho da un anno paura del vento, quando è forte pensavo mi fosse passata ma a quanto pare non è cosi anche perché o...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

News Letters

0
condivisioni