Pubblicità

Problemi di coppia (150417)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 33 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Alice, 20



Buongiorno,
mi chiamo Alice e da un anno e mezzo sto con un ragazzo meraviglioso. Siamo fatti l'uno per l'altra e ci amiamo, ma un problema ci assilla da un pò.. siamo assolutamente incompatibili per quanto riguarda l'ambito sessuale! Lui farebbe l'amore con me ogni minuto e io mi rendo conto invece di non sentirne il bisogno così spesso. Passano anche settimane prima che mi venga voglia di fare l'amore. Per quanto riguarda i preliminari poi, lui adora il sesso orale mentre a me proprio non piace, anzi, mi ripugna. Io sono una ragazza molto dolce e, forse per questo, intendo il sesso come un momento di intimità molto romantico.. vorrei che mi baciasse dolcemente e mi abbracciasse.. lui invece è molto più passionale!
Come possiamo risolvere il nostro problema?
Grazie anticipatamente della vostra attenzione!



Cara Alice,
il problema posto è di facile soluzione poichè l'essenziale è che fra voi due inizi un percorso confidenziale dove affrontate insieme tutti i temi che l'esistenza pone. Mi spiego meglio: se il tuo ragazzo ha voglia di fare sesso e non l'amore, poichè la sua ricerca quotidiana non può essere desiderio romantico ma solo fisiologico, ne dovete parlare per trovare una sinergia che appaghi tutte e due.
I rapporti orali sono parte integrante di giochi erotici e quindi se hai dei problemi è giusto che anche di questo ne parli come del romanticismo.
Se poi vedi che necessiti di ulteriori chiarimenti, sia individualmente sia come coppia, ti consiglio di consultare uno psicoterapeuta sessuologo che possa aiutarvi a diventare più compilci e desiderare la sessualità nei modi che richiedete.
Auguri.

 

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 15/03/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Demenza Semantica

Con la locuzione demenza semantica o SD (dall'inglese semantic dementia) si fa riferimento ad un particolare tipo di demenza frontotemporale il cui esordio è ca...

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. Deriva dal greco e fa riferimento alla paura per coloro che camminano su trampoli. Giocolier...

News Letters

0
condivisioni