Pubblicità

Problemi di coppia (24)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 47 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giulia/Pasquale, 33/39 anni

Siamo una coppia che convive da due anni e il mio compagno si limita ad avere rapporti facendo ricorso a solo due posizioni rifiutandone altre.....non abbiamo rapporti orali per sua decisione e la nostra vita sessuale a mio avviso non la reputo gradificante. Il mio compagno mi confessa di subire la mia irruenza sessuale creando un complesso di inferiorità che si traduce in atteggiamenti inibitori.
Oltre questo è per lo più distante e sento la mia fisicità azzerata. Non mi sento desiderata e gli ho proposto per ravvivare la nostra relazione di provare altre esperienze al di fuori del nostro rapporto.... grazie attendiamo la vostra risposta in merito Giulia e Pasquale.

Gentili Giulia e Pasquale, per il vostro problema di coppia la soluzione potrebbe essere "dentro" piuttosto che "fuori",se non reputate soddisfacente la vostra vita sessuale potreste provare a rivolgervi ad un terapeuta psicosessuale con cui discutere di queste due vostre "modalità" differenti di approcciare il sesso.
E' fondamentale che vi sia da parte di entrambi la motivazione al cambiamento poichè spesso un problema sessuale è il rilfesso di un problema interno alla coppia che si manifesta "a letto",per questo un percorso del genere vi aiuterà intanto a fare chiarezza. In bocca al lupo.

 

(risponde la dott.ssa Benedetta Mattei)

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Pregoressia

È un disturbo alimentare, noto anche come mammoressia, legato all’ossessione di tornare subito in forma dopo il parto Non si tratta di un deficit contemplato n...

News Letters

0
condivisioni