Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Problemi di erezione e micropenia (158061)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 32 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Rebecca , 24

 

Gentile Dottore,
frequento da un paio di mesi un ragazzo di 30 anni, indipendente, con un buon lavoro nel ambito economico e una appartamento suo, inoltre molto intelligete e spigliato.
Abbiamo provato ad aver un rapporto sessuale, ma purtroppo, oltre ad avere un pene piu' piccolo di 10 cm, non riusciva a mantenere l'erezione ed è vergine. Stupidamente ho pensato che non riuscisse a iniziare il rapporto per colpa mia, cosa che, appunto, lui ha smentito, dunque l'ho confortato sostenendo che sia normale avere determinati problemi la prima volta. A dire il vero sospetto che lui ha dei problemi di erezione e non so come comportarmi a riguardo. E' meglio evitare il discorso o affrontarlo? E come posso iniziare a parare di cio'? Come dovrei reagire per stargli vicino e magari migliorare la soluzione?
Grazie

Cara Rebecca,
LA GRANDEZZA DEL PENE NON INCIDE SUL RAPPORTO poichè la vagina si adegua come un guanto alla mano.
Il vero problema è la mancata erezione , e le cause possono essere multiple e non c'è da sottovalutare neppure l'aspetto fisiologico. Come consiglio propongo due passaggi, il primo quello di una visita da un urologo andrologo per la verifica che la parte genitale sia ok; la seconda se tutto è nella norma consultare uno psicoterapeuta sessuologo iscritto alla FISS che può aiutarvi nel riolvere il problema esposto.
Auguri

 

(Risponde il Dott.Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 12/03/2013

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Volontà

In psicologia, il concetto di volontà viene concepito, a seconda della scuola di riferimento, come: • Una funzione autonoma, non riconducibile ad altri process...

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

News Letters

0
condivisioni