Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Problemi erezione (157568)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 29 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Andrea, 27

 

Gentile Dottore,
da qualche anno (da quando mi sono lasciato con la fidanzata) ho problemi di erezione quando mi trovo da solo con le donne.
E' appurato che il mio è solo un problema di testa. A volte, quando le donne mi piacciono davvero non ho questo tipo di problemi, ma sono occasioni rare. Quando sto con una ragazza e sto per avere un rapporto inizio a pensare fortemente che potrei fallire, inizio a concentrarmi e questo crea una sorta di stress che mi porta a non avere un erezione.
Come faccio a risolvere questo problema? Adesso sto frequentando una ragazza, la prima volta che siamo stati soli mi è capitato di avere un erezione che è durata solo un paio di minuti, dopodichè non ho più provato.
Devo parlare con la ragazza per risolvere questo tipo di problema? Non so cosa fare, mi sono documentato molto e so per certo che il mio è un problema di testa e non fisico.

Caro Andrea,
il quesito che hai posto è abbastanza frequente nei giovani poichè secondo il mio parere non hanno ben chiaro cosa sia la sessualità, quella esercitata in coppia stabile e non in avventura.
Le difficoltà erettive avvengono quando pensiamo di fare una prestazione e non un effusione romantica, infatti con la ragazza stabile tutto era ok con le occasionali un flop.
Adesso che hai una ragazza con la quale hai iniziato un percorso affettivo e di coppia consiglio di parlarne e descrivere le proprie emozioni e difficoltà, se tutto viene esposto correttamente il problema dovrebbe scomparire.
Eventualmente consiglio di consultare un sessuologo incritto alla FISS che in coppia risolverà il problema di impotenza secondaria. Auguri

 

(Risponde il Dott.Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 08/02/2013

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ho paura di non trovare mai il…

Kikhi, 26     Salve... ho paura di non trovare mai il mio posto. ...

Infedeltà (1528369634858)

Lap84, 34     Sono sposata con mio marito da 5 anni, e nell'ultimo periodo è nato in me il dubbio che possa essermi infedele... ...

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Disturbo Esplosivo Intermitten…

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione L’IED (Intermitten...

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

News Letters

0
condivisioni